Truth Social di Trump ha raccolto un miliardo di dollari

0
238
Truth Social: l’app di Trump verrà lanciata il giorno del presidente

L’ex presidente americano Donald Trump è pronto a tornare online. Per l’inizio del 2022 è infatti atteso il lancio di Truth Social, la piattaforma social creata da Trump. Secondo quanto riferito, sembrerebbe che la nuova impresa di Trump abbia raccolto miliardi di dollari di finanziamenti. Alcuni non meglio precisati investitori istituzionali si sarebbero impegnati a versare un miliardo di dollari per la start-up dell’ex presidente, con l’obiettivo di lanciare al più presto il nuovo social network.

Truth Social di Trump presto online?

Nei mesi scorsi l’ex presidente americano Donald Trump ha annunciato la creazione di una sua piattaforma social chiamata Truth Social. La decisione di Trump è giunta dopo che è stato bandito da Twitter, Facebook e YouTube per i suoi messaggi legati all’assalto a Capitol Hill.  Ora, secondo quanto riferito direttamente dalla Trump Media & Technology Group (Tmtg) e dalla società partner Digital World Acquisition, la nuova impresa sui social media di Trump ha raccolto un miliardo di dollari da un gruppo di non meglio precisati investitori. Il miliardo di dollari sarà raccolto attraverso un investimento privato in una transazione di public equity (PIPE) da “un gruppo eterogeneo di investitori istituzionali“, hanno dichiarato Trump Media e Digital World in una nota. 

Tale somma sarà aggiunta ai 293 milioni di dollari raccolti da Digital Word a settembre. La grande raccolta di capitale mostra la capacità dell’ex presidente di attirare ancora un forte sostegno finanziari.

Il lancio di Truth Social è previsto nel primo trimestre del 2022. È la prima delle tre fasi del piano Trump Media. Il social sarà seguito da un servizio di video on demand in abbonamento chiamato TMTG+ che includerà intrattenimento, notizie e podcast, secondo al comunicato stampa.


Leggi anche: Truth: il nuovo social di Donald Trump