Trump vince il sondaggio del CPAC 2022

0
325
Trump: il DOJ afferma di aver prove di ostruzione alla giustizia

L’ex presidente americano Donald Trump vince il sondaggio del CPAC 2022. Cresce anche il sostegno al governatore della Florida Ron DeSantis.

Donald Trump vince il sondaggio del CPAC 2022?

Si è conclusa la Conservative Political Action Conference (CPAC). L’ex presidente Donald Trump è stato il vincitore dell’attesissimo sondaggio che ogni anno il CPAC conduce alla fine della conferenza. L’esito del sondaggio mostra che Trump sta consolidando il suo status di favorito per la nomination del GOP 2024. Il sondaggio ha rilevato che il 59% sostiene Trump come candidato repubblicano del 2024, un leggero aumento rispetto al sondaggio dello scorso anno, dove aveva ottenuto il 55% del sostegno.  Al secondo posto si è piazzato il governatore della Florida, Ron DeSantis, che ha ottenuto il 28% del supporto. DeSantis è ancora molto lontano da Trump, ma ha visto crescere il proprio sostegno rispetto allo scorso anno, dove aveva ottenuto il 21% di supporto. Il terzo posto è stato invece conquistato dall’ex Segretario di Stato Mike Pompeo, che ha ottenuto solo il 2% di supporto.

DeSantis emerge come successore di Trump

Trump rimane estremamente popolare tra la base conservatrice del GOP. L’85% degli intervistati ha infatti affermato che sosterrebbe nuovamente Trump nel 2024 qualora si candidasse. Il sondaggio ha anche mostrato che i conservatori vedono DeSantis come il futuro sostituito di Trump.  Alla domanda su chi sosterrebbero in un’ipotetica primaria presidenziale repubblicana se Trump non fosse al ballottaggio, quasi i due terzi dei partecipanti (61%) hanno scelto DeSantis. Pompeo e Donald Trump Jr. hanno ottenuto il 6%.

Il sondaggio ha inoltre mostrato quanto profondamente la falsa affermazione di Trump secondo cui le elezioni del 2020 sono state contaminate da una diffusa frode elettorale sia penetrata nella base conservatrice del GOP. Il 49% degli intervistati ha infatti affermato che l’integrità elettorale è la questione più importante per loro, mentre il 48% ha indicato l’immigrazione. Infine, alla domanda su chi credono sarà il candidato democratico 2024, il 22% degli intervistati ha indicato Hillary Clinton, mentre il 17% ha detto l’ex first lady Michelle Obama. Solo il 14% crede che sarà Biden il candidato a USA 2024.


Leggi anche: CPAC 2022: il discorso infuocato di Trump contro Biden e i…