Trump Card: la carta “ufficiale” dei sostenitori di Trump

La carta, però, contiene un refuso

0
346
Trump Card: la carta “ufficiale” dei sostenitori di Trump

L’ex presidente USA Donald Trump ha deciso di creare una carta che certifica il sostegno dei cosiddetti “Patriots” nei suoi confronti. La carta prende il nome di Trump Official Card, e sono disponibili quattro modelli. Sembra che il tycoon abbia insistito nell’apporre la dicitura “Official”. Peccato, però, che in un modello ci sia un refuso proprio in questa parola: c’è scritto “Offical Card”.

Che cos’è la Trump Card?

Sembra che ora i sostenitori dell’ex presidente USA Trump debbano “certificare” il proprio sostegno al tycoon con un documento ufficiale. Come risultato di una raccolta fondi, Donald Trump ha infatti creato una carta di fedeltà di colore rosso e oro, che rappresenta una sorta di identificativo per coloro che lo hanno sostenuto e ancora lo sostengono. “La carta che sceglierai sarà portata dai Patriots in tutto il Paese”, si legge in una mail inviata ai sostenitori. Peccato, però, che l’ex presidente abbia commesso un errore proprio nel punto in cui si segnala l’ufficialità della card. Al posto della dicitura “Official card”, infatti, sulla tessera è scritto “Offical card”. È stato quindi commesso un grossolano refuso. Quanto accaduto con questa scritta è stato ovviamente ridicolizzato sui social.

Non è ancora chiaro lo scopo preciso della carta

Lo scopo della carta nello specifico non risulta ancora chiaro. Secondo Trump, però, è un modo per rappresentare la devozione al movimento Save America. Un’altra mail dice infatti che le Trump Card saranno “riservate ai più forti sostenitori del presidente Trump”. Nella mail si legge anche che le card “saranno un segno del tuo devoto sostegno al nostro movimento per Save America, e ripongo la mia piena fiducia in te”. Ulteriori informazioni sulle modalità di emissione della tessera o sul tipo di abilitazione conferita al possessore non sono note. Ci saranno però quattro differenti modelli da scegliere. Ecco quali sono.

I quattro modelli della Trump Card

Il primo modello presenta un’aquila calva dorata al centro di uno sfondo rosso sotto le frasi “Official Trump Card” – “Member Since 2021”. Il secondo, invece, ha il sigillo degli USA in basso a destra, nonché la firma dell’ex presidente affiancata alla frase “Save America”. A contenere il refuso è la terza opzione, con la scritta “Trump Offical Card” sopra la bandiera statunitense. Il quarto modello offre infine uno sfondo rosso con la scritta “Trump Official Card” nel centro. Pare che inizialmente si stesse pianificando il rilascio di un singolo design. Tuttavia, secondo quanto riporta una mail, “il presidente Trump ha visto le carde sulla sua scrivania, e ha detto ‘SONO BELLISSIME!’. Dovremmo lasciar decidere al popolo americano”. Coloro che sono interessati alla tessera sono reindirizzati a una pagina web di raccolta fondi per donare al PAC.


Leggi anche: Donald Trump lancia la sua piattaforma social