Trovato cadavere in acqua alle Zattere (Venezia)

0
464

Trovato cadavere stamattina in acqua alle Zattere, sul posto la polizia. È stato recuperato stamattina, a Venezia, il corpo di una persona senza vita

Galleggiava nell’acqua del canale della Giudecca circa all’altezza delle Zattere, nei pressi della biblioteca Cfz di Ca’ Foscari. È stato avvistato dall’equipaggio di un’imbarcazione di passaggio, che ha subito allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, oltre al personale medico. Una volta recuperato il corpo, gli operatori ne hanno constatato il decesso.

Caorle (Venezia) – Tragico incidente frontale: muore donna incinta

Collezione Peggy Guggenheim Venezia: nuova collaborazione con Radio Italia

Concordia Sagittaria (Venezia) – Marito accoltella la moglie davanti i figli

Mestre (Venezia) – Rachele si lancia sui binari e salva 35enne rumeno

Sono in corso le indagini per stabilire che cosa abbia causato la morte, ma sembrerebbero esclusi episodi di violenza: l’uomo potrebbe essere caduto in acqua in seguito ad un malore. Dalle prime informazioni sembra che si tratti di un senzatetto, un uomo di una certa età che frequentava la zona e che le persone del posto vedevano regolarmente aggirarsi nei dintorni. Sarà il pm a disporre eventuali, ulteriori accertamenti.

Secondo quanto appreso, i primi ad accorgersi della forma sospetta che galleggiava a pelo d’acqua senza vita sarebbero stati i passeggeri di un motoscafo Actv che percorreva la zona. Essi hanno informato il capitano del mezzo che ha dato l’allarme via radio. Ora i primi accertamenti cercheranno di stabilire l’identità dell’uomo mentre, appena ciò sarà possibile, un primo esame esterno del cadavere cercherà di ipotizzare da quanto tempo il corpo si trovasse in acqua. Al momento non si dispongono altre informazioni.