Travolto dal trattore muore agricoltore a Chiusano San Domenico (Avellino)

0
175
Travolto dal trattore

Travolto dal trattore a Chiusano San Domenico (Avellino), morto agricoltore

Grave incidente agricolo a Chiusano San Domenico (Avellino): un 75enne, residente nella zona, è stato Travolto dal trattore mentre era al lavoro nei campi. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. La salma è stata restituita alla famiglia dopo gli accertamenti sulle cause del decesso.

Un agricoltore di 75 anni di Chiusano San Domenico, piccolo centro della provincia di Avellino, è morto questa mattina in un incidente agricolo: l’uomo, stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, stava lavorando nei campi quando, per cause che restano da accertare, il trattore che stava guidando si è ribaltato e lo ha travolto. Inutili i soccorsi, troppo gravi le ferite riportate: la vittima è deceduta sul colpo. La salma è stata restituita alla famiglia dopo gli accertamenti di rito.

Sul posto è intervenuto il personale medico del 118, che dopo i tentativi di rianimare il 75enne ha solo potuto constatare il decesso. Nel campo sono arrivati anche i carabinieri della Compagnia di Montella, che si sono occupati della fase iniziale delle indagini e della ricostruzione della tragedia.

Operazione ORANGE: 2 arresti ad Avellino per terrorismo ed eversione

Denunciate 10 persone dai Carabinieri Forestali di Avellino

Verosimilmente il mezzo agricolo si è ribaltato a causa di un dislivello del terreno o per una manovra sbagliata e non ha lasciato scampo al 75enne. Una volta accertata la causa del decesso, su disposizione dell’autorità giudiziaria la salma è stata restituita ai familiari per permettere i funerali; vista la dinamica, il pm di turno non ha ritenuto necessario eseguire l’autopsia.

Un incidente simile era avvenuto appena un mese fa a Tufo, altro piccolo comune dell’Avellinese; anche in quel caso il bilancio era stato gravissimo: un 47enne di Calvi, in provincia di Benevento, era stato schiacciato dal mezzo agricolo che si era ribaltato in un campo mentre era al lavoro; a provocare il decesso, sul colpo, era stata probabilmente una manovra azzardata su un terreno caratterizzato da una forte pendenza.