Transito del gas verso l’Europa attraverso l’Ucraina a rischio

0
167
Putin

La settimana scorsa, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che esiste il rischio che il transito del gas naturale verso l’Europa attraverso l’Ucraina si fermerà. A riferilo il sito Reuters.

L’attuale accordo di transito del gas tra Russia e Ucraina scadrà entro la fine dell’anno e Mosca ha annunciato che sta prendendo in considerazione un accordo a breve termine con Kiev, poiché ha bisogno di tempo per completare la costruzione di gasdotti che aggirano l’Ucraina per continuare le esportazioni di gas verso l’Europa, il suo più grande mercato per le esportazioni di gas.

Siria – Putin apre un compromesso con Erdogan

Durante una conferenza stampa tenutasi a Brasilia, alla fine del vertice BRICS la scorsa settimana, Putin ha accolto con favore la cessazione delle ostilità tra forze ucraine e separatisti filo-russi in due dei punti tesi dell’Ucraina orientale.

Putin ha dichiarato ai giornalisti che non ha in programma di incontrare il suo omologo ucraino Volodimir Zelenski prima del vertice di quattro giorni sulla situazione in Ucraina.

I progressi nei colloqui tra Mosca e Kiev del 1 ° ottobre sembrano aprire la strada al primo vertice Ucraina-Russia-Germania-Francia dedicato al conflitto negli ultimi 3 anni, osserva Reuters.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here