Tragedia a Trabia: muore in piscina una bambina

0
168
Tragedia a Trabia
Tragedia a Trabia in piscina: morta una bambina di 5 anni. La piccola è stata portata dalla nonna al pronto soccorso di Termini Imerese, ma purtroppo per lei non c’era più nulla da fare.

Disposta la restituzione della salma per il funerale. Sequestrata la piscina per accertamenti. Indagano i carabinieri. Tragedia a Trabia, in provincia di Palermo. Una bambina di 5 anni è deceduta oggi pomeriggio a seguito di un incidente avvenuto nella piscina della villetta in cui abitava con il resto della famiglia. Ad accompagnare la piccola al pronto soccorso di Termini Imerese, intorno alle 15, è stata la nonna. Per lei però non c’era più nulla da fare.

Coppia gay insultata e aggredita da una baby gang a Palermo

Picchiano e umiliano disabili mentali a Palermo

Operazione “MIRÒ”: Polizia di Palermo ha eseguiti 30 arresti

Al momento dell’incidente i genitori della bambina non erano in casa. Secondo una prima ricostruzione la piccola stava giocando in piscina quando i capelli le sarebbero rimasti incastrati in un bocchettone attraverso cui avviene il ricambio dell’acqua. In questo modo, non riuscendo a liberarsi, sarebbe rimasta con la testa sotto non riuscendo più a respirare.

Il medico legale ha analizzato in ospedale il corpo della bambina per accertare la causa del decesso: annegamento. Acquisite le prime informazioni la Procura di Termini Imerese ha disposto la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali. La piscina è stata temporaneamente sequestrata per eseguire alcuni accertamenti tecnici sull’impianto.