Tragedia a Scandicci: marito e moglie si lanciano dal terzi piano

0
100
Tragedia a Scandicci

Tragedia a Scandicci, giù dal balcone: morti marito e moglie. I vicini li hanno visti cadere, lei era malata


Si tratterebbe di un duplice suicidio. I due anziani (91 anni lui, 90 lei) sono morti nella tarda serata di martedì 23 novembre precipitando dal terrazzo della loro casa al 3° piano di un palazzo. Tragedia a Scandicci, in provincia di Firenze. Una coppia di anziani, lui 91 anni lei 90, è morta dopo essere precipitata dal balcone di casa al terzo piano, da un’altezza di circa dieci metri, in via De Amicis. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per ricostruire la dinamica.

In un primo momento si era pensato da un omicidio-suicidio, in realtà gli ultimi sviluppi sembrano indicare un duplice suicidio: i vicini di casa li avrebbero visti saltare nel vuoto, come riporta anche La Nazione. A chiarire la volontà della coppia ci sarebbe un biglietto trovato dai carabinieri e indirizzato ai figli; questi ultimi andavano a trovarli a casa con molta frequenza, quasi tutti i giorni. Sempre in base alle prime informazioni raccolte dai militari, la donna sarebbe stata affetta da una grave patologia. A scatenare il gesto quindi  potrebbe essere stata la malattia che affliggeva la 90enne.

Scandicci (Firenze) – Operaio cade dall’impalcatura e muore

Scandicci (Firenze) – Uomo uccide moglie a coltellate e tenta il suicidio

Le persone erano note in zona, forte incredulità da parte di chi li conosceva: “Erano due persone splendide, tutto il quartiere le conosceva, erano sempre insieme… nessuna si aspettava qualcosa del genere, forse hanno scelto di andarsene insieme anche questa volta” dicono i vicini.  “Non abbiamo ancora elementi per capire cosa è successo, ma è una tragedia che colpisce tutti. Innanzitutto per l’età e per il fatto che si decida di lasciare in questo modo la propria vita. È qualcosa che ci fa riflettere e ci lascia sgomenti”. Così Sandro Fallani, sindaco di Scandicci.