Tragedia a Marina di Sestri: muore donna annegata

0
282
Tragedia a Marina di Sestri

Tragedia a Marina di Sestri, donna muore cadendo dalla barca. La vittima, una quarantenne di origini sudafricane, stava facendo le pulizie a bordo quando è caduta.

Non è chiaro ancora se abbia avuto un malore o se abbia perso l’equilibrio finendo in acqua e affogando. Tragedia a Marina di Sestri Ponente, dove una donna è morta cadendo da una barca ormeggiata. Ancora non è chiaro se la vittima, una quarantenne di origini sudafricane che stava facendo le pulizie sulla barca, abbia avuto un malore fulminante e sia caduta in acqua, o se abbia perso l’equilibrio cadendo e affogando.

Genova-Ventimiglia: inchieste sui migranti picchiati dalla Polfer

Genova – Lite famigliare attivato codice rosso: denunciato marito

Genova – Scarica elettrica sulle scali mobili: ferita minorenne

Il corpo è stato recuperato domenica pomeriggio dalla Capitaneria di Porto, che nel giro di poco tempo è riuscita a recuperare un video in cui si vede che la quarantenne è caduta da sola in acqua. Avvisato il magistrato di turno, sono stati disposti gli accertamenti del medico legale per chiarire cosa l’abbia uccisa.

L’ipotesi più attendibile è quella un malore anche se non si può escludere che la donna possa essere scivolata sulla passerella e poi perso i sensi dopo avere battuto la testa sulla barcail magistrato titolare delle indagini Marco Airoldi, nonostante la prima ricognizione sul cadavere effettuata sul molo dal medico legale di turno, ha comunque disposto l’autopsia e gli esami tossicologici sul corpo della donna.

L’allarme per il cadavere in mare è stato lanciato da un diportista che ha visto affiorare il corpo dall’acqua, fra le barche, e lo ha subito segnalato al personale di vigilanza della Marina. Nessuno però ha sentito un urlo o un rumore che potesse attirare l’attenzione sulla caduta in mare della donna, per questo si ipotizza che la quarantenne possa essere stata vittima di un malore.

Ora si cercherà di capire se all’origine del decessi ci sia, come probabile, un malore improvviso che abbia fatto cadere la donna in mare, o se sia morta di fatto affogata.