Torpedine condannato – Il Volo: “Nessuna sentenza può ostacolare la fiducia per te”

0
183

Torpedine condannato in primo grado ad un anno per infedeltà patrimoniale. Questa la pena decisa dal Tribunale di Bologna per il produttore, che ha lanciato il trio Il Volo. Al centro della vicenda penale la disputa sulla gestione dei guadagni del giovane gruppo musicale. Tutto è partito dalla denuncia presentata da Elio Cesari, in arte Tony Renis, quando Torpedine era amministratore della Rentos. Società dove Renis era socio al 50% e gestiva in esclusiva attività musicale del trio.

Torpedine condannato

Le indagini hanno contestato il presunto conflitto di interesse legato ad un contratto stipulato nel 2014. In quell’occasione Torpedine avrebbe vantaggiato la Family srl a scapito della Rentor. Questa sua scelta, probabilmente dettata da altre ragioni, avrebbe portato alla perdita dei diritti di esclusiva e dei relativi compensi. Mancati guadagni, che poi Renis ha rivendicato a pieno titolo in tribunale.

Si può perdere la fiducia per il proprio produttore?

Noi ti conosciamo bene. Da più di 10 anni sei al nostro fianco. Ci hai difeso da tutti, insegnato tanto e soprattutto ci vuoi bene. Ci hai fatto sempre capire di chi dovevamo fidarci e chi, invece, preferiva utilizzarci per i propri interessi e per la propria gloria personale.” La fiducia, come nei rapporti di lavoro può venir meno. Ma il gruppo di tenori va oltre. La relazione tra di loro, nata in tenera età, è affiatata al punto che nessuna sentenza sembra scalfire ciò che si è costruito. Questa è una verità che nessuna sentenza potrà ostacolare. Per il resto, abbi solo pazienza: alla fine la verità arriva sempre. Nella vita e pure nei Tribunali”, ha scritto Il Volo con un lungo post sulla pagina Facebook. I soldi e il successo non sembrano cambiare il sentimento che il gruppo nutre per Torpedine, loro produttore e secondo padre.

Nessun Dorma di Puccini: il Canto della Speranza de Il Volo con Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginobbe

Il Volo: la storia.

Il volo è il trio formato dai tre ragazzi provenienti dalla trasmissione “Ti lascio una Canzone”. Gli allora quindicenni Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble parteciparono all’edizione del 2009 condotta da Antonella Clerici. Da quell’anno i tenorini vengono coinvolti nel progetto discografico a tre con Torpedine e Renis. In poco tempo acquisiscono una notorietà internazionale e italiana che li ha portati ad essere il gruppo che noi oggi conosciamo e di cui L’Italia va fiera. I nuovi Pavarotti della lirica italiana.

Commenti