Toronto (Canada) – Sale a 9 morti e 16 feriti l’incidente nella zona nord della città

0
431

L’incidente nella zona nord della città, lontano dal centro. La polizia su Twitter: non c’è stata alcuna sparatoria.

Un furgone bianco ha travolto un gruppo di pedoni a Toronto, in Canada. Il bilancio ufficiale arriva solo a distanza di ore: 9 persone sono morte e 16 sono ferite. Tra queste ultime, cinque sono in condizioni critiche, altre due in condizioni serie. L’autista del veicolo, che si era inizialmente dato alla fuga, è stato arrestato.

Non ci sono al momento notizie sulla dinamica dell’incidente, avvenuto a nord della città, all’incrocio tra Yonge e Finch. Secondo alcuni testimoni l’uomo avrebbe estratto una pistola, ma la polizia locale su Twitter specifica: “Non ci sono stati spari”. Fonti investigative citate dai media locali rilevano che “sembra un atto deliberato”.

.

Canada, furgone si lancia sui pedoni: le immagini

La polizia, nell’imminenza della tragedia, ha raccomandato di stare lontani dalla zona e il servizio metropolitana è stato sospeso sulla linea 1. Il premier canadese, Justin Trudeau, ha espresso vicinanza alle vittime: “Ovviamente i nostri cuori sono con tutte le persone coinvolte, sapremo e diremo qualcosa di più nelle prossime ore”. A Toronto, a 30 km dal luogo dell’incidente, è in corso il G7 dei ministri degli Esteri a cui partecipa anche Angelino Alfano. L’Unità di crisi della Farnesina, intanto, è al lavoro per verificare quanto sia accaduto e, in particolare, per scoprire se sono coinvolti connazionali.

Commenti