Tornado in Germania. Case e auto danneggiate è alberi divelti

0
888

Come preannunciato nei giorni scorsi il caldo sta tornando ad abbracciare un’ampia fascia dell’Europa e nei prossimi giorni farà molto caldo anche al CentroSud. Nonostante l’estate inizi a dare i suoi primi segni, il maltempo rimane sempre in agguato. Nelle scorse ore la forti temporali in Francia con grandine di grandi dimensioni, forti venti e un’intensa attività elettrica che ha provocato diversi feriti. Non è andata molto meglio alla Germania che nella notte è stata colpita sulla Renania Settentrionale-Vestfalia da un enorme temporale proveniente dai Paesi Bassi. Questo temporale ha portato con sé fulmini, forti raffiche di vento e pioggia intensa.

Particolarmente colpita la città di Bocholt, dove nella notte un tornado ha danneggiato diverse case e ribaltato auto e roulotte. In totale, sono state danneggiate 9 case e sono stati sradicati circa 100 alberi. Una persona è rimasta leggermente ferita, secondo quanto riferito da un portavoce della città, che ha affermato che “un tornado locale ha provocato distruzione in modo massiccio”. Circa 100 vigili del fuoco sono stati al lavoro durante la notte, mentre gli alberi abbattuti bloccavano anche la stazione di polizia della città. Secondo i primi rilievi, il tornado è stato di intensità EF-2, che implica velocità del vento comprese tra 181 e 253km/h.

Oggi, le parti occidentali e nordoccidentali della Germania saranno nuovamente minacciate da forti temporali, ma ritornerà il caldo su gran parte del Paese. Per alcune parti del Baden-Württemberg e ampie parti del Brandeburgo, della Sassonia-Anhalt, della Turingia e di tutta la Sassonia, il Servizio Meteorologico Tedesco ha emesso un avviso di calore. Le temperature raggiungeranno massime di 30-36°C, con i valori più alti nel Brandeburgo sudoccidentale. A ovest e nord-ovest, ci si fermerà “solo” a 25-29°C.