Viaggio nel mondo dei tormentoni estivi: Correva l’anno 1994i

0
3814

Da “Come Mai” a “Sweet Dreams”, la playlist delle migliori hit estive del 1994

Non c’è estate senza un tormentone musicale che si rispetti. In attesa di scoprire quali saranno quelli dell’estate 2018, vi ricordate cosa suonavano nelle radio e nelle discoteche nell’estate del 1994? Andiamo a scoprire insieme le hit del passato ma tutt’ora attuali.

Tra le canzoni più programmate dalle radio e ballate in discoteca bisogna ricordare: “The Rythm of the night” di Corona, “Come Mai” degli 883,  “Streets of Philadelphia” di Bruce Springsteen, “Sweet Dreams” dei La Bouche, “Il Cielo” di Fiorello, “Short dick man” dei 20 Fingers, “I’ll remember” di Madonna, “Serenata Rap” di Jovanotti, “Eins, Zwei, Polizei” di Mo-Do, “Don’t Turn Around” degli Ace Of Base e “Back & Forth” di Aaliyah.

Corona – The Rythm Of The Night

Rhythm of the Night è stato il singolo d’esordio di Corona. Il brano ha raggiunto la prima posizione della classifica italiana ed è stato il singolo più venduto nel 1994. Nel 2008 è stata fatta una cover realizzata dagli Ex-Otago e nel 2013 anche il gruppo dei Bastille ne ha riproposto una nuova versione che si può trovare nell’album “All This Bad Blood“.

La Bouche – Sweet Dreams

Sweet Dreams è stato il singolo di successo del duo dei La Bouche, brano tratto dall’omonimo album, appena uscì in Italia entrò direttamente alla posizione numero 1 dei singoli più venduti e raggiunse la sesta posizione dei singoli più venduti dell’anno 1994. Il duo si sciolse poco dopo ma ancora oggi si balla e si sente volentieri.