Torino – Un uomo residente in via Borgaro a Torino si  è barricato all’interno della sua abitazione armato di una pistola. Tutto è iniziato poco prima delle ore 15:00. Ferdinando Urzini si e avvalso di Facebook per trasmettere dirette ed immagini nelle quali lanciava segni espliciti di una strage. Uno degli ultimi post comparso sul suo profilo Facebook invita a chiamare l’esercito. Urzini, commerciante di prodotti calabresi in un negozio sito in via Forlì è parso tranquillo sino a ieri. Per garantire la sicurezza a tutti gli abitanti del condomino è stata interrotta la fornitura del gas. Lanci di oggetti, parole senza un nesso logico contro la mafia e poi la minaccia di lanciarsi nel vuoto. Dopo ore di negoziazione sono riusciti a convincere l’uomo ad arrendersi.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here