Tom Ford lancia un orologio in plastica riciclata

Tutto ciò che Tom Ford tocca diventa di lusso, anche la plastica del suo ultimo orologio

0
317
plastic free oceans

Tom Ford passa dalle vette del lusso esclusivo alla plastica riciclata. L’ultimo lancio dell’omonimo brand è un orologio in plastica, diventato subito oggetto del desiderio. L’orologio 002 Ocean Plastic nasce dalla consapevolezza dell’inquinamento dei nostri mari e dal desiderio di agire.

Tom Ford lancia un orologio: ma è davvero fatto interamente di plastica?

La plastica non è sicuramente il primo materiale che viene in mente pensando a Tom Ford. L’omonima collezione del designer si è creata una reputazione di lusso impareggiabile. Eppure, la scorsa settimana, il designer ha lanciato un orologio nuovo realizzato quasi interamente in plastica. E non è plastica qualsiasi. L’orologio Tom Ford 002 Ocean Plastic è realizzato con 35 bottiglie di plastica oceanica riciclata. E’ una chiara indicazione che la sostenibilità è un problema crescente per i creatori, a qualunque estremità della scala di moda vivano.

Le parole di Tom Ford

Tutto ciò che Tom Ford prende in mano diventa un successo, un espediente piacevole. Ford ha affermato: “Il cliente Tom Ford è abituato ad un prodotto di altissima qualità e lusso. E secondo me, il lusso etico è IL più grande lusso di tutti. Sapere che non stai solo indossando un prodotto di alta qualità, ma semplicemente possedendo il prodotto stai anche agendo direttamente per migliorare il pianeta è incredibilmente attraente“.

L’orologio 002 Ocean Plastic e sostenibilità

L’orologio 002 Ocean Plastic ha un diametro di 40 mm, un vetro zaffiro antiriflesso e un movimento al quarzo svizzero. La cassa e il cinturino intrecciato sono entrambi realizzati in plastica oceanica riciclata. Solo il fondello, la corona e la fibbia (dove è richiesta una maggiore robustezza) sono realizzati in acciaio e sottoposti ad un trattamento DLC (carbonio simile al diamante) semi opaco. Tutti gli imballaggi sono realizzati con plastica oceanica riciclata o carta riciclata. Probabilmente il più grande problema di sostenibilità che l’industria moda deve affrontare ora è la sovrapproduzione e il consumo eccessivo. Da tenere conto è che questo disagio raramente sfiora le vette del mondo del lusso. L’abbigliamento Ford è infatti costoso e progettato per durare a lungo. Il grande problema incombente sulla moda si trova, infatti, all’estremità più economica, nel Fast Fashion. Nel mondo dell’usa e getta, dove la moda di questa settimana ha la longevità del sacchetto di plastica in cui è arrivata.

Tom Ford per l’ambiente

Insieme al lancio dello 002 Ocean Plastic Watch, Ford ha annunciato la creazione di un premio di un totale di 1 milione di dollari per progetti di plastica usa e getta. Il riciclaggio della plastica esistente nell’oceano è solo una soluzione parziale ad un problema globale. Mille dei nuovi orologi di Tom Ford rimuovono fino a 490 libbre di rifiuti dall’oceano, riducendo drasticamente la quantità che vi entra, ed è un primo passo fondamentale.


F**king Fabulous, il nuovo profumo di Tom Ford


Cappotti uomo: moda maschile autunno inverno 2020/2021


Commenti