Toast creativi: l’arte commestibile di Manami Sasaki

0
249

Toast creativi oppure opere d’arte? Entrambe le cose. La designer giapponese Manami Sasaki ha inventato un nuovo modo per coniugare arte e cucina.

Come sono fatti i toast creativi?

I suoi strumenti sono un coltello da burro, un ago da cucito e un paio di pinzette. Così Manami Sasaki ha iniziato a rendere speciali i semplici toast che mangia per colazione. Già, perché le sue opere vengono mangiate subito dopo la creazione.


Uncommon e la copertina che può essere piantato e mangiato


L’inizio della magia

Questa nuova impresa è iniziata soltanto nel 2020, ed è sbocciata nel periodo del lockdown. Manami Sasaki realizza figure e personaggi tradizionali giapponesi, oltre ad omaggi ad artisti famosi. Hanafuda Toast è il nome esatto di questa particolare arte, che come abbiamo detto non viene sprecata. Manami Sasaki ha appena 28 anni, e a Vogue ha spiegato come è iniziato tutto.

Ricercare una nuova routine

“Stavo passando un’ora e mezza prima di iniziare il lavoro, ma lo smart working mi ha portata a diventare pigra” ha spiegato alla rivista. “Volevo alzarmi presto la mattina e creare una routine mattutina che mi eccitasse”. Considerando che il toast è parte della sua colazione, esprimere sopra essi la sua arte è stata “una progressione naturale”.

Dall’ideazione al consumo

Il passo successivo è stato acquistare gli ingredienti necessari nel suo supermercato locale, senza spostarsi troppo da casa. Da allora fino a tre ore della sua mattinata sono dedicate ai suoi toast creativi, dall’idea al consumo. “La mia mente era allineata con la ricchezza che deriva dal dedicare del tempo a farlo” ha spiegato l’artista alla rivista Insider.

Ingredienti semplici

La base è naturalmente la semplice fetta di pane. Il resto sono condimenti naturali: frutta, verdura, crema di formaggio, pesce, marmellate, fiori commestibili. Usa quindi l’inchiostro di seppia per i dettagli più piccoli, e infine cuoce il tutto per vedere il risultato finale. Il suo segreto è fare in modo che il disegno non sia troppo complesso, ma è anche indispensabile che il toast abbia un buon sapore.

Lavori da social

Manami Sasaki lavora per un’azienda di design, ed espone arte concettuale a Tokyo. Le sue creazioni sono condivise su Instagram e YouTube, come la fetta ispirata alla primavera. Creata ad aprile, è composta da avocado, cipolla bianca, buccia d’arancia e aneto. “C’è una vasta gamma di forme, gusti, consistenze e aromi in un unico pezzo di pane tostato” ha spiegato. “La dolcezza e la croccantezza della cipolla. La cremosità e la consistenza morbida dell’avocado. All’olfatto, il fresco profumo dell’arancia e dell’aneto”.