TikTok cancella 49 milioni di video che non rispettano le regole

TikTok ha dichiarato di aver cancellato più di 49 milioni di video considerati inappropriati tra luglio e dicembre 2019.

0
205
49 milioni

La società di TikTok ha dichiarato di avere eliminato 49 milioni di video ritenuti inappropriati. Un quarto di questi contenevano nudità o attività sessuali negli adulti. L’app ha ricevuto inoltre 500 richieste di consegna dei dati degli utenti dai governi, delle quali 480 sono state accolte.

Le vicende di TikTok

Questi mesi non sono un buon momento per TikTok.

Il Segretario di Stato USA, Mike Pompeo, ha recentemente asserito che l’amministrazione Trump sta esaminando un’eliminazione dell’app dallo stato. Secondo Pompeo, infatti, TikTok fornirebbe i dati degli utenti statunitensi al Partito Comunista Cinese.

Il governo indiano ha dichiarato che 59 app cinesi (tra cui TikTok) sono dannose per la sicurezza informatica. L’attuale amministrazione ha pertanto deciso di bandirle. Il ministero dell’IT a Nuova Delhi ha affermato che queste applicazioni “mettono a rischio la sovranità e l’integrità dell’India, la difesa dell’India, la sicurezza e l’ordine pubblico del paese”.

TikTok è parte della società cinese ByteDance. L’app, però, non è disponibile in Cina. E’ scaricabile un’applicazione simile, sempre di ByteDance, chiamata Douyin.

La società di TikTok ha affermato di non avere mai avuto richieste dal governo cinese in merito ai dati degli utenti. L’azienda, a quanto scrive il Wall Street Journal, vorrebbe addirittura spostarsi dalla Cina.

Alla BBC TikTok ha detto: “Mentre consideriamo il miglior percorso da seguire, ByteDance sta valutando le modifiche alla struttura aziendale della sua attività TikTok“. La società ha inoltre aggiunto che sta lavorando per garantire l’assoluta privacy degli utenti, migliorando la famsa piattaforma dell’app.

Sarebbe questo uno dei motivi per cui TikTok ha eliminato 49 milioni di video ritenuti inappropriati al regolamento della piattaforma.

Dalle ultime notizie apprendiamo addirittura che Amazon ha chiesto ai dipendenti di eliminare l’app dallo smartphone per motivi di sicurezza.


Mike Pompeo: gli USA potrebbero bandire TikTok


TikTok e la privacy

TikTok ha stilato un rapporto sulla trasparenza, che riprende per punti ciò che l’azienda ha fatto per migliorare la privacy.

  • Il 25,5% dei video rimossi conteneva nudità o attività sessuali negli adulti;
  • Il 24,8% dei video ha infranto le politiche sulla protezione in rete dei minori;
  • Il 21,5% dei video rimossi presentava attività illegali;
  • Il 3% costituiva molestie o bullismo;
  • L’1% incitava all‘odio.

Inoltre i 49 milioni di video eliminati costituiscono solo l’1% dei video caricati tra luglio e dicembre 2019.

Le autorità americane stanno valutando se TikTok abbia rispettato o meno le normative sulla privacy e la protezione dei minori di 13 anni in rete.

Byte Dance ha dichiarato che per i minori di 13 anni l’app offre funzionalità limitate.


Tik Tok blocca la sua app ad Hong Kong dopo le…

Commenti