The Roommate – un buon horror sul terrore di ogni universitario

0
793

“The Roommate” è un film thriller/horror del 2011, diretto da Christian E. Christiansen e sceneggiato da Sonny Mallhi. Il cast include la star di Gossip Girl Leighton Meester nel ruolo di antagonista, Minka Kelly in quello di protagonista e: Danneel Harris, Cam Gigandet, Alyson Michalka e Billy Zane. Il film è stato un grande successo al botteghino americano ma, ciononostante, non è mai arrivato ai cinema italiani: è stato quindi distribuito direttamente nel mercato Home-Video. Questo non gli ha comunque impedito di essere molto apprezzato verso il pubblico thriller e horror italiano.

TRAMA: Sara è una ragazza che sogna di diventare stilista e si trasferisce dunque in un college dove può studiare per avverare il proprio desiderio. Stabilitasi in una camera doppia, Sara ha la sfortuna di ritrovarsi al fianco di una coinquilina molto particolare, Rebecca: se in un primo momento la ragazza sembra soltanto molto gelosa e possessiva, successivamente inizierà ad assumere atteggiamenti davvero maniacali per farle terra bruciata attorno. Sara inizia ad accorgersi che qualcosa non va in Rebecca, ma non prima che la ragazza compia un gesto dal quale non si può tornare indietro…

Guarda The Rommate

VALUTAZIONE: con un cast che promette un film prettamente adolescenziale e la prima parte del film che mantiene perfettamente questa promessa, “The Roommate” è un lavoro che appare abbastanza scialbo e stereotipato inizialmente ma che sorprende in un secondo momento trasformandosi in un thriller/horror di ottima qualità. Situazioni e personaggi che in un primo momento apparivano stereotipate (feste, amiche molto disinibite, una ragazza a cui non piace il divertimento sfrenato, un ragazzo che ci prova con la protagonista durante una festa) lasciano poi il posto ad un certo spessore psicologico, a vicende intricate e perfino a qualche colpo di scena. Le interpretazioni delle due protagoniste sono impeccabili, ed in particolare il carisma della cattiva di turno nei momenti in cui esegue le sue follie è in grado di bucare lo schermo, di generare una tensione molto stuzzicante. In questo molto merito sta anche nelle mani di regia e sceneggiatori, che riescono nell’incredibile scopo di trasformare in un buon horror un film che nella sua prima parte poteva ricordare lavori alla Step Up o New York Academy. Il distacco fra prima e seconda parte del film è sfumato quanto basta per non far stranire lo spettatore, e la vicenda ad alta tensione si manifesta con le tempistiche giuste affinché lo spettatore horror non si annoi troppo. Il film gioca molto bene con due paure ancestrali dei ragazzi in età da college: trovarsi a dividere casa con un pazzo o peggio portarsi a letto uno psicopatico. Il gioco funziona e lascia sicuramente qualcosa allo spettatore: questo fa sicuramente la differenza nel rendere questo film migliore di altri thriller/horror nati con auspici simili.

Di seguito il trailer di “The Roommate – Il Terrore Ti Dorme Accanto”. Il film è visionabile in streaming su Netflix, YouTube, Google Play ed altre piattaforme.

Commenti