The Orville: la serie spaziale di Seth MacFarlane

0
374
THE ORVILLE: L-R: Penny Johnson Jerald, Mark Jackson, Seth MacFarlane, Peter Macon, Scott Grimes, Adrianne Palicki, J. Lee and Halston Sage in THE ORVILLE premiering this fall on FOX. ©2017 Fox Broadcasting Co. Cr: Noah Schutz/FOX

Si è conclusa ieri sera in Italia la prima stagione di THE ORVILLE, serie televisiva statunitense la cui produzione è iniziata nel 2017 e che al momento conta una stagione composta da 12 episodi. Il serial è già stato rinnovato per una seconda stagione. Negli USA così come in Italia lo show è trasmesso dalla Fox.

Si tratta della prima serie televisiva creata dal genio demenziale Seth MacFarlane, già padre dei cartoni animati I Griffin, American Dad! e The Cleveland Show, nonché regista anche di Ted, pellicola del 2012 che ottenne uno straordinario successo tanto da guadagnarsi anche un sequel. Ovviamente, avendo MacFarlane un determinato stile registico, anche la serie in questione è condita da scene e gag demenziali al limite dell’inverosimile, nonostante l’opera sia fondamentalmente di genere fantascienza. Essendo un accanito fan di Star Wars, Star Trek ed Ai confini della realtà, era un suo sogno nel cassetto fare qualsiasi cosa riguardasse la fantascienza, sogno realizzato grazie a The Orville.

La serie è ambientata quattrocento anni nel futuro e ha come protagonista l’astronave del titolo, la USS Orville, la quale ha come Capitano Ed Mercer (interpretato da Seth MacFarlane stesso), che realizza così il suo sogno di diventare Capitano di una nave spaziale. Ciò che non aveva programmato era il ritrovarsi a bordo la sua ex-moglie (dalla quale ha da poco divorziato a causa del di lei tradimento con un alieno) in veste di Primo Ufficiale. I due, insieme allo sgangherato equipaggio della nave, avranno il compito di risolvere le problematiche con le quali si imbatteranno girovagando per la Galassia. Avranno quindi modo di conoscere molte specie aliene, siano esse buone, cattive, o semplicemente folli…

La serie, nonostante presenti molti omaggi al genere fantascientifico, e ne faccia anche un’accanita satira, è stata sostanzialmente stroncata dalla critica, venendo ritenuta non all’altezza degli standard qualitativi delle serie moderne. Nonostante quindi The Orville non goda di ottima considerazione è stata comunque confermata per un secondo ciclo di episodi, il quale avrà il compito di riscattare i giudizi negativi, pena il rischio di una prematura cancellazione. La seconda possibilità probabilmente è stata concessa per la fiducia che si ripone in MacFarlane, che ha comunque creato un prodotto simpatico e di leggero e facile scorrimento.

Attore protagonista come detto è Seth MacFarlane (al primo ruolo da protagonista in una serie televisiva), a cui si aggiungono: Adrianne Palicki (Friday Night Lights, Agents of S.H.I.E.L.D.), Penny Johnson Jerald, Scott Grimes (Cinque in famiglia, Band of Brothers – Fratelli al fronte, E.R. – Medici in prima linea, nonché doppiatore in I Griffin e in American Dad!), Peter Macon, Halston Sage (How to Rock, Crisis), J. Lee, Mark Jackson e la partecipazione di Victor Garber (attore dalla vasta esperienza visto spessissimo in serial televisivi). Tra le guest star figurano: Charlize Theron, Liam Neeson, Robert Knepper, Holland Taylor e Jeffrey Tambor.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here