The Nightmare Before Christmas: in arrivo lo spin off

0
526
The Nightmare Before Christmas: in arrivo lo spin off

Le nuove tenebrose avventure di Jack Skellington e Zero, il suo cane fantasma, nell’attesissimo sequel di The Nightmare Before Christmas.

Lo spin off di The Nightmare Before Christmas

A 25 anni dall’uscita nelle sale italiane di The Nightmare Before Christmas, il capolavoro ideato e prodotto da Tim BurtonDisney Planet presenta Il viaggio di Zerospin-off del film che ha stregato milioni di spettatori, disponibile in fumetteria, libreria e online a partire dal 15 ottobre con il primo di quattro volumi creati da una squadra internazionale di talentuosi artisti (D.J. Milky, Key Ishiyama, Kiyoshi Arai, Dan Conner, David Hutchison).

La trama

Il viaggio di Zero racconta le avventure del fedele cagnolino di Jack Skellington che, dopo essersi perso, deve ritrovare da solo la strada per tornare a casa, alla Città di Halloween. Jack nel frattempo interrompe i preparativi della festa di Halloween, per mettersi alla ricerca del suo inseparabile cucciolo fantasma. Riusciranno i due a ritrovarsi e a salvare le festività?

Lo spin off arriva in Italia

Dopo il grandissimo successo ottenuto negli USA, Il viaggio di Zero arriva finalmente nelle fumetterie italiane, per accontentare i tanti fan del film che sono curiosi di sapere cos’è successo agli strampalati personaggi che popolano le vie della Città di Halloween. Una graphic novel imperdibile, per immergersi di nuovo nel folle e oscuro mondo creato da Tim Burton, tra cani fantasma, torte, biscotti e regali incartati a mano.

Il secondo volume sarà disponibile a partire dal 15 dicembre.

LEGGI ANCHE: Halloween: i migliori film su Netflix
Halloween: spende 13mila sterline per trasformare la casa
Halloween: come vestirsi?

Il film

The Nightmare Before Christmas non nacque subito come film. L’idea iniziale proviene da un ricordo di Burton quando ha visto, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, un negoziante rimuovere le decorazioni di Halloween per far spazio a quelle di Natale. Da ciò è nata una sua poesia illustrata, realizzata quando lavorava per la Disney, e da cui prende ispirazione il film. La Disney tuttavia non approvò l’idea a causa dei temi dai toni decisamente dark.

Il titolo del film è una parodia del titolo di un celebre poema natalizio, attribuito a Clement Clarke Moore, The Night Before Christmas.

The Nightmare Before Christmas è uscito nel 1993 ed è stato realizzato in stop-motion, cioè usando dei pupazzi mossi a mano dagli animatori di fotogramma in fotogramma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here