La coppia protagonista de “La teoria del tutto” torna con un’opera impegnativa ed eroica.

Eddie Redmayne e Felicity Jones tornano a lavorare insieme sul grande schermo con “The aeronauts“. Dopo il successo riscontrato per “La teoria del tutto“, lungometraggio che racconta la vita dello scienziato Stephen Hawking, per la cui interpretazione, Redmayne ottenne l’Oscar come miglior attore (la Jones ottenne la candidatura, nei panni della moglie di Hawking), ripartono alla volta di questo nuovo film che racconta la vera storia della vedova Amelia Wren e dello scienziato James Glaisher, nell’arduo ed estremo tentativo di volare più in alto di chiunque altro nella storia, a bordo di una mongolfiera. Ambientato nel 1862, The aeronauts è un viaggio al limite delle capacità umane, dove l’aria sottile e le ridotte capacità di sopravvivenza non limiteranno, tuttavia, la possibilità di conoscersi.

James Glaisher fu scienziato meteorologo e astronomo, autore dei grafici per il calcolo del punto di rugiada ma la sua celebrità è rimarcata principalmente grazie al suo lavoro di pioniere dei cieli, solcati per mezzo della mongolfiera. Fu tuttavia uno dei membri fondatori della Meteorogical Society (1850) e della Aeronautical Society of Great Britain (1866).

Diretto da Tom Harper, il film è ad oggi in lavorazione e, al momento, non è prevista alcuna data ufficiale di uscita nelle sale che, con ogni probabilità, sarà prevista per il 2019. I due attori protagonisti sono stati lanciati su una mongolfiera a 600 metri d’altezza e hanno rifiutato di farsi sostituire da controfigure. Le riprese esterne sono effettuate con un elicottero e, l’anteprima proposta, evoca un’alta dose di realismo, come spiega il produttore Tob Lieberman: “La priorità è l’autenticità, per questo abbiamo deciso di girare a bordo in cielo, previsioni meteorologiche e visibilità permettendo”.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here