Test missilistico Nord Corea, il mondo condanna

La comunità internazionale esprime il proprio sdegno, verso il Regime nordcoreano, dopo l'ultimo test con un missile balistico. Stati Uniti verso nuove sanzioni. Russia e Cina prediligono una soluzione diplomatica.

0
341

La comunità internazionale ha condannato l’ultimo test missilistico realizzato dalla Corea del Nord.

Tokyo, Seul, la Nato e l’Unione Europea lo hanno definito una grave violazione delle risoluzioni dell’Onu e una seria minaccia alla sicurezza regionale e mondiale.

Il Cremlino si è detto profondamente dispiaciuto per tali “sconsiderate provocazioni”. Vladimir Putin e il suo omologo cinese Xi hanno chiesto comunque una soluzione pacifica alla crisi.

Il Presidente americano, Donald Trump, ha affermato che sicuramente Mosca non è stata contenta dell’ulteriore lancio, attuato da Pyongyang, di questo ennesimo vettore balistico precipitato non lontano dalla Russia. Ha invitato, poi, la comunità internazionale a rafforzare le sanzioni economiche contro Pyongyang, sottolineando l’ “impegno ferreo” del Pentagono nella difesa degli alleati.

Il Premier italiano Paolo Gentiloni e il nostro Ministro degli Esteri, Angelino Alfano, hanno condannato il test missilistico nordcoreano, esprimendosi a favore della ripresa delle trattative finalizzate al raggiungimento di un accordo tra le parti.

Le delegazioni delle due Coree si sono incontrate, questa mattina a Pechino, dove è in corso un importante meeting alla presenza di ventotto Capi di Stato e di Governo.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here