Test d’ingresso a Medicina 2019: date ufficiali, materie e info sulle prove

0
1536
Test di ingresso a Medicina 2019: date e info utili.

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato sul sito istituzionale il bando relativo alle modalità di svolgimento dei test d’ingresso a Medicina e di tutte le altre Facoltà triennali e magistrali a numero chiuso. Dunque, nonostante si avvicini la chiusura delle scuole e l’esame di maturità, ben prima delle vacanze, tutti gli studenti che intendono accedere a queste università possono già consultare le modalità di svolgimento delle prove, le materie su cui verteranno e le date in cui bisognerà presentarsi agli Atenei di riferimento.

Guardando nello specifico alla Facoltà di Medicina, il MIUR ha innanzitutto comunicato che gli esami si terranno il 3 settembre per quanto riguarda il corso di studi in lingua italiana, mentre per quello in inglese bisognerà attendere il 12 settembre. Alle ore 11 tutti gli studenti interessati ad intraprendere la carriera universitaria presso le Università di Medicina e Chirurgia, di Odontoiatria e Protesi Dentaria, dovranno presentarsi alle rispettive sedi per rispondere entro 100 minuti ai 60 quesiti che verteranno su diverse materie.

Prove di ingresso a Medicina: le date ufficiali.

In merito ai punteggi, ogni candidato potrà raggiungere una valutazione massima di 90 punti. Ad ogni risposta esatta verranno assegnati 1,5 punti; per ogni errore verrà attribuito un meno 0,4 punti, mentre la risposta omessa varrà 0 punti. In base all’esito totale dei test verrà stilata una graduatoria unica nazionale. Se dovessero esserci dei risultati di parità, si terrà conto di alcuni fattori determinanti: prevalenza in ordine decrescente del punteggio raggiunto dallo studente nella soluzione rispettivamente delle domande su cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica. Qualora dovessero emergere ulteriori parità, si darà la precedenza al candidato anagraficamente più giovane.

Test d’ingresso a Medicina: le materie previste dal bando

Il bando del MIUR ha elencato con precisione tutti gli argomenti su cui verteranno le prove d’ingresso, con delle importanti novità rispetto al passato. Partendo da quanto dichiarato di recente dal ministro Marco Bussetti, le domande saranno più semplici rispetto agli anni precedenti, poiché si soffermeranno su materie e tematiche più vicine ai programmi studiati dagli alunni all’ultimo anno delle scuole superiori.

Di conseguenza verrà concessa un’importanza maggiore alla cultura generale, a differenza di quanto verificatosi nei test d’ingresso a Medicina degli anni passati, quando i candidati erano chiamati a rispondere solo a due domande. Una riduzione, invece, riguarderà i quesiti di logica che saranno dimezzati da 20 a 10. La parte scientifica non subirà alcun cambiamento.

Prova di accesso a Medicina: le materie da studiare.

Nel dettaglio, i test d’ingresso a Medicina si baseranno su 60 domande contenenti 5 opzioni di risposta, tra le quali soltanto una sarà corretta. La suddivisione delle materie sarà la seguente: 12 quesiti di cultura generale; 10 di ragionamento logico; 18 di biologia; 12 di chimica e 8 di fisica e matematica.

Inoltre, controllando l’allegato A del bando diramato dal Ministero dell’Istruzione, è già possibile accedere a tutte le tematiche e ai programmi da studiare per prepararsi al meglio alle prove del 3 e 12 settembre.

Prova d’ingresso a Medicina: come iscriversi e regolamento generale

Gli studenti che intendono presentarsi alle prove per il numero chiuso della Facoltà di Medicina in vista dell’anno accademico 2019/2020, potranno effettuare l’iscrizione accedendo a www.universitaly.it/ a partire dal giorno 17 giugno, con termine ultimo fissato alle ore 15 del 9 luglio. Fatto ciò, l’iscrizione andrà completata effettuando il versamento previsto dal decreto ministeriale, tenendo conto delle modalità comunicate dall’Ateneo presso il quale si sosterrà il test.

Il regolamento generale per sostenere il test d’ingresso a Medicina prevede l’obbligo di seguire alcune semplici ma fondamentali regole per evitare che la propria prova venga annullata. Innanzitutto il modulo con le risposte dovrà essere compilato con una penna nera che verrà fornita dall’università. Si potrà effettuare una sola correzione ad una risposta già data, annerendo del tutto la casella prescelta in precedenza e aggiungendovi un segno X prima di scegliere un’altra soluzione.

Numero chiuso Medicina: iscrizioni e regole generali.

In aula non si potranno portare dispositivi tecnologici quali telefoni cellulari, tablet, palmari, smartwatch, webcam e auricolari. Inoltre non verranno ammesse penne, matite e tutto il materiale di cancelleria proveniente dall’esterno. Si dovrà essere privi di manuali, libri scolastici, appunti, fogli in bianco e qualsiasi altro materiale di consultazione.

Dopo aver concluso la prova, il candidato dovrà apporre due etichette adesive con codice a barre sia sulla scheda anagrafica che sul modulo con le risposte, ed entrambi andranno consegnati presso le due distinte postazioni dedicate.

Se vuoi leggere altre notizie della sezione Attualità, puoi cliccare al seguente link: https://www.periodicodaily.com/category/attualita/

Commenti