Tesla critiche da un designer e dalla Ford

Il designer Frank Stephenson contesta le linee del pick up della casa, mentre Ford la sfotte per la qualità costruttiva

0
437
tesla critiche

La Tesla Motors, casa californiana che ha rivoluzionato il mondo delle auto elettriche, ha molti estimatori sparsi per il mondo, ma non viene risparmiata dalle critiche. Nei giorni scorsi, il costruttore fondato da Elon Musk ha ricevuto un paio di siluri da fonti autorevoli. Frank Stephenson, designer con un passato nel centro stile Fiat, ha contestato le linee del Cybertruck, a suo dire non proprio innovative. La Ford, rivale nel mercato di Tesla, non ha mancato di sfotterla sulla qualità costruttiva, non esemplare, del marchio.

Tesla, perché tante critiche sul Cybertuck?

Al suo lancio nel 2019, il Cybertruck ha stupito per le sue linee spigolose “a parallelepipedo”, ma non tutti. Frank Stephenson, ex designer di Fiat, Lancia, Mini e McLaren, ha avuto modo di dire la sua sul suo canale Youtube. Per lo statunitense, la Tesla ha realizzato uno stile datato, spacciandolo per innovativo per il semplice fatto che adotta un motore elettrico.

Per spiegarsi, Stephenson ha usato un esempio di una concept car. La Citroen nel 1980 svelò al pubblico la Karin, una vettura media a tre posti con motore anteriore. Guardando le foto pubblicate nel video, in effetti, si nota una certa somiglianza con il Cybertruck, venuto 40 anni dopo. Stehpenson ha poi fatto l’esempio delle grafiche della Playstation 1, caratterizzate anch’esse per la loro spigolosità. Negli anni 90 erano il top, oggi sono ampiamente superate.

Insomma, secondo Stephenson, con le linee del Cybertuck Tesla non si è inventata niente. Altro che rivoluzione!

Lo sfottò della Ford

Oltre che da Stephenson, Tesla riceve le critiche velate da parte di Ford. Ma forse bisognerebbe parlare di sfottò, visto il taglio ironico e pungente che assume il discorso dell’Ovale Blu, per bocca di un suo dirigente.

Darren Palmer, responsabile per la mobilità elettrica, ha sottolineato come la qualità costruttiva del rivale non sempre sia al top. Senza citare direttamente Tesla, il capo Ford per le auto elettriche sottolinea come, ad esempio, le loro portiere si chiudano correttamente, o che il rivestimento del tetto non cede dopo il primo lavaggio. Allude insomma a quella qualità scadente per la quale Tesla è stata spesso e volentieri contestata.

Leggi anche: Bosch critica l’auto elettrica: “non è carbon neutral”

Commenti