Terremoto Turchia, bilancio vittime sale a 21

0
262

È salito a 21 il bilancio provvisorio delle vittime del terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito principalmente la provincia di Elazig, Turchia orientale. Gli strascichi del sisma destano ancora preoccupazione data la forte probabilità che le vittime possano salire nelle prossime ore. Il numero di persone disperse è infatti di 30, mentre altre 5, tra cui una donna incinta, come comunicato dalla Protezione Civile, sono state estratte vive dalle macerie. Il bilancio dei feriti, che prende in considerazione anche le province sud-orientali di Diyarbakir, Batman, Sanliurfa, Adiyaman e Kahramanmara, sale invece a 1.030.

Il monitoraggio della zona di Elazig prosegue imperterrito da parte dell’agenzia per la gestione dei disastri e delle emergenze del governo turco (AFAD). Mentre il presidente turco Erdogan è in continuo contatto con le istituzioni preposte, dopo che poco dopo l’evento si è detto vicino alle persone ferite o coinvolte nel lutto dei loro cari.

Leggi anche -> Turchia, terremoto ad Elazig: almeno 18 vittime

Commenti