Un terremoto con una prima misura di magnitudo 6.4 ha colpito la California meridionale, a circa 150 miglia da Los Angeles, giovedì mattina (ora locale) secondo l’US Geological Survey.

Almeno quattro grandi scosse di assestamento sono state registrate, misurando 4,7, 3,5, 3,8 e 4,2 magnitudo, hanno detto i funzionari. Il terremoto è stato sentito anche a Los Angeles, facendo tremare gli edifici per almeno alcuni secondi.

Diane Ruggiero, direttore generale dell’Hampton Inn and Suites Ridgecrest di Ridgecrest, ha dichiarato al ceceno Paul Vercammen della CNN che l’hotel ha danni significativi. “I lampadari stanno ancora oscillando”, ha detto cinque minuti dopo il terremoto. “Il pavimento è increspato.” L’aeroporto internazionale di Los Angeles ha dichiarato che non sono stati segnalati danni alle piste. “Le operazioni rimangono normali” ha twittato.

Il sisma si è verificato nella stessa zona colpita da un terremoto di magnitudo 5,4 nel 1995. Il terremoto del 17 agosto, al centro di Ridgecrest, è stato seguito da oltre 2.500 scosse di assestamento nelle seguenti cinque settimane. Il 20 settembre dello stesso anno un secondo grande terremoto colpì la regione. Di magnitudo 5.8, era probabilmente sullo stessa faglia del terremoto precedente. Più di 1.900 scosse di assestamento hanno seguito il terremoto di settembre.

Aggiornamento ore 20:12

Nella contea di San Bernardino, dove il terremoto ha avuto epicentro, non sono stati segnalati feriti, ma gli edifici e le strade hanno subito danni, secondo i vigili del fuoco. Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha dichiarato di non aver ricevuto segnalazioni di danni o richieste di assistenza.

Aggiornamento ore 20:27

Trona, una comunità non incorporata nella contea di San Bernadino, “ha subito vari gradi di danni” ma non sono stati segnalati feriti, secondo l’account Twitter della San Bernadino County Fire.

L’epicentro era a circa 60 miglia a nord-nord-ovest di Barstow. Il National Weather Service ha scritto su Twitter che il terremoto è stato avvertito a Las Vegas, aggiungendo che “finora non ci sono segnalazioni di danni significativi”.

Aggiornamento ore 21:20

Sembra che nella zona di Ridgecrest manchi energia elettrica. In questo momento in quella zona la temperatura è di 48 gradi centigradi circa.

Gli incendi in alcune strutture sono stati segnalati nella vicina città di Ridgecrest, secondo gli ufficiali del fuoco della contea di Kern. Nella contea di San Bernardino, il terremoto ha rotto le condutture idriche, abbattuto le linee elettriche, incrinato gli edifici e causato smottamenti di roccia sulle strade, hanno detto i funzionari. Nessun ferito o incendio sono stati segnalati nella contea di San Bernardino.

https://twitter.com/KushLiveNow/status/1146860560891314176

Aggiornamento ore 21:30 “una possibilità su venti di una nuova forte scossa”

Il sismologo americano Lucy Jones ha detto ai giornalisti: “Il terremoto è stato vicino a China Lake e Ridgecrest, un’area scarsamente popolata, quindi il numero di persone che avrebbero ricevuto danni è molto più basso”.


Ha detto che c’è una probabilità su 20 che un terremoto più grande colpirà nei prossimi giorni. “È certo che quest’area tremerà molto oggi e alcune di queste scosse di assestamento probabilmente supereranno la magnitudo 5.” Jones ha detto che il terremoto è stato preceduto da una magnitudine di 4,2 temblor circa 30 minuti prima, che ha definito un foreshock.

Danni nella zona dell’epicentro del terremoto in California

Evacuato ospedale

L’ospedale regionale di Ridgecrest è stato evacuato. Fu costruito negli anni ’40. La polizia locale ha preso la decisione di evacuare a causa della mancanza di integrità strutturale degli edifici.

Notizie in aggiornamento

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here