Terremoto in Emilia Romagna: scossa di Ml 4.2 al largo di Ravenna

0
214
Terremoto in Emilia Romagna

Una scossa di terremoto in Emilia Romagna di Ml 4.2 è stata registrata nel nord Adriatico. Come riferisce l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Una scossa di terremoto in Emilia Romagna di magnitudo 4.2 è stata registrata nel nord Adriatico. Come riferisce l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma è avvenuto alle 12.56 non lontano dalla costa italiana, in corrispondenza di Ravenna. La scossa è stata avvertita chiaramente in tutta l’Istria. Nessuna notizia finora di eventuali danni.

Il terremoto è stato localizzato a circa 40-50 km dalle coste dell’Emilia Romagna, in particolare, da alcune località costiere della provincia di Ravenna. La città di Ravenna dista circa 60 km dall’epicentro. 

Terremoto Usa: violenta scossa di Ml. 5.9 tra il Nevada e la California

Paura sul Vesuvio: scossa di terremoto registrata dall’Ingv

Il sisma è avvenuto “in un’area dove la sismicità non è molto frequente, secondo quanto emerge dalla mappa dei terremoti dal1985 ad oggi. Si notano comunque diversi eventi sismici di magnitudo compresa tra 3.0 e 3.9 che circondano l’epicentro del terremoto di oggi, alcuni di questi hanno profondità ipocentrali sempre intorno ai 30 km”, scrive l’Ingv nell’analisi del fenomeno.