Terlizzi(Ba). Bonus Alimentare. Requisiti, Come Richiederlo e Scadenze

0
507
Terlizzi(Ba). Bonus Alimenti. Requisiti e come richiederlo

Nella giornata di ieri, Sabato 4 Aprile 2020, anche il Comune di Terlizzi (Ba) ha reso noti i dettagli per l’assegnazione di bonus alimentari a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione di emergenza Covid19.

Il bonus alimentare, anche in forma dematerializzata, è volto ad integrare il reddito
familiare per quanto attiene alla gestione della spesa di generi alimentari o di prima necessità, in costanza della situazione di emergenza epidemiologica in atto. Il titolo di spesa potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente presso gli esercizi commerciali presenti nell’elenco pubblicato sul sito del comune di Terlizzi che hanno manifestato l’interesse.

L’importo erogato varia a seconda della composizione del nucleo familiare, secondo la seguente descrizione: € 100 per ogni componente del nucleo familiare avente diritto, sino ad un massimo di €500. I nuclei familiari con minori 0-3 beneficeranno di ulteriori € 50,00 per minore nella fascia di età indicata. I percettori di sostegno economico pubblico di ogni natura ammessi al beneficio percepiranno l’importo previsto decurtato dalla somma mensile già percepito come sostegno.

Chi può richiedere il Bonus? Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione di un buono spesa, anche in forma dematerializzata, soggetti singoli e nuclei familiari in gravi difficoltà economiche, come specificato nel relativo disciplinare, residenti nel Comune di Terlizzi prima dell’inizio dell’emergenza covid-19, precisamente già residenti alla data del 08.03.2020.

Sono esclusi dall’erogazione del suddetto bonus i nuclei familiari:

  • percettori di reddito/pensione di cittadinanza o qualsiasi forma di sostegno pubblico di importo mensile superiore ad € 500,00 (cinquecento/00)/mese e quelli che beneficiano di altri istituti previdenziali da cui possono trarre sostentamento (come ad es. cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, Naspi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus ecc.) alla data dell’08/03/2020.
  • Sono altresì esclusi i titolari di un patrimonio mobiliare (conti correnti e/o depositi esigibili) con saldo complessivo alla data della pubblicazione dell’Avviso Pubblico superiore ad € 3.000,00 per soggetti singoli, superiore ad € 6.000,00 per nuclei familiari. In presenza di più titolarità di conti correnti nello stesso nucleo famigliare si dovrà considerare la somma dei saldi di ogni conto.

Come fare richiesta? Gli interessati dovranno compilare l’autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 comprovante la condizione di indigenza, nonché la percezione di altri eventuali sussidi utilizzando lo schema che potete scaricare da questo link: https://www.comune.terlizzi.ba.it/terlizzi/mc/mc_p_dettaglio.php .

La domanda deve essere presentata preferibilmente a mezzo posta elettronica
all’indirizzo: [email protected] oppure a mezzo posta elettronica certificata
all’indirizzo [email protected] Solo in caso di indisponibilità dei suddetti
strumenti, la domanda può essere presentata all’ufficio Servizi Sociali dell’ente, previo
appuntamento ai seguenti numeri telefonici: 0803542085- 0803542088.

Termine di presentazione delle domande: le domande dovranno pervenire agli indirizzi
di posta elettronica o a mano previa prenotazione al numero di telefono indicato entro il giorno 10/04/2020.

L’Amministrazione comunale, ed in particolare l’Area Servizi Sociali provvederà ad
effettuare gli opportuni controlli
successivi, in ordine alla veridicità delle attestazioni riportate nelle autodichiarazioni pervenute al Comune di Terlizzi ed alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso di false dichiarazioni.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali esclusivamente dalle ore 09.00 alle ore 12.00 ai numeri: 0803542085-0803542088 o via email all’indirizzo: [email protected]

Commenti