Tendenze design: quali caratterizzeranno il 2022 e non solo

0
504
Casa vacanze nel Salento

Le tendenze design nel mondo con le ricerche di settore ha identificato quelle per il 2022, che hanno smesso di andare e venire, ma piuttosto si evolvono. Ecco tutte le novità!

Quali sono le tendenze design del 2022?

Le tendenze desing sono in gran parte allineate con le più importanti evoluzioni di trend che si vedranno non solo nel campo della decorazione di interni, ma anche in quello della moda e di qualsiasi altro settore creativo. Ma vediamo i trend in ascesa che hanno catturato l’attenzione di Hovia per le loro future collezioni di carte da parati.   

Le tendenze design sostenibile

La domanda di design sostenibile continua a crescere, con un focus particolare sull’artigianato e il riutilizzo dei materiali. Complici di questa tendenza, le piattaforme digitali di TikTok e Pinterest, dove spopolano immagini e video che ispirano gli utenti a cimentarsi in lavori fai-da-te di riparazione e miglioramento degli interni. Come la cura dei mobili, il ricamo di tessuti, colorazioni con tinte generate da alimenti e la creazione di tappeti artistici.

Le prossime tendenze design

Hovia, ri-utilizzerà dei ritagli di carta per creare nuovi design ispirati all’artigianato. Allo stesso tempo, l’azienda continuerà a lavorare duramente con l’obiettivo di diventare “carbon negative” e raggiungere la negatività carbonica. uindi rendere i suoi prodotti e i processi di produzione ancora più sostenibili.

Le tendenze giapponesi in continua ascesa

Il design d’ispirazione giapponese continuerà ad essere di tendenza e si evolverà grazie alla spinta e all’influenza dello stile Japandi, della celebre scrittrice Marie Kondo. Delle Olimpiadi di Tokyo e degli intramontabili anime. Lauren, designer e ricercatrice di trend di Hovia, afferma: “Uno dei nostri progetti imminenti si basa sulla tecnica artistica giapponese “suminagashi”, che significa “inchiostro fluttuante”, ed è l’arte nipponica della marmorizzazione. Durante l’ultimo anno abbiamo sperimentato molto con diversi stili di design orientale, specialmente quelli che si ispirano alla cultura zen, e per il 2022 intendiamo continuare in questa direzione, esplorando tecniche e simboli giapponesi.”

Forme e figure delle tendenze desing 2022

Jess, designer e data analyst di Hovia, afferma: “Da quando qualche anno fa è diventata popolare, la tendenza del design astratto ad effetto decoupage è cambiata, i creativi ora sperimentano con materiali diversi, come il legno, la vernice, la tela, e l’arte della tessitura. Nel tempo questa tendenza si è evoluta da uno stile digitale a disegni più tattili con particolare attenzione alle texture e ai tessuti.”

Arredare casa: consigli pratici per la zona giorno

Tendenze design: biofilico

In qualche modo, i design botanici, luminosi e delicati, sono sempre di tendenza. C’è infatti un enorme mercato in relazione ai prodotti per interni e alla serigrafia. In particolare, nel 2022 pare che la vegetazione sarà il soggetto di disegni e pitture all’acquerello. Nell’ultimo anno, questo trend è stato a fianco dello stile “Cottagecore”. Invece di opulente decorazioni floreali, il design biofilico si focalizza principalmente su elementi minimal di foliage verde, sul legame tra spazi cittadini e natura. Ne sono un esempio le grandi opere urbane di Milano che fondono design, architettura ed elementi naturali. Una nuova concezione della progettazione che poggia lo sguardo sul benessere psico-fisico delle persone.

Look a righe le tendenze design

Sempre di moda, anche le righe tornano tra le tendenze del mondo del design del 2022. Diventate popolari nell’industria della moda degli anni 20 grazie alla celebre stilista Coco Chanel. Un secolo dopo lo stile a righe continua ad essere attuale, nel campo dell’abbigliamento, ma anche nella decorazione degli interni. À la marinière, in stile Gingham, sfumate, a blocchi spessi o stretti, e ad effetto pittura. Le righe trovano il modo di dimostrare il loro infinito potenziale. Un trend che, abbinato ai colori in voga, non può far altro che evolversi e rimanere un’opzione decorativa per tutto il 2022.

Tendenze desing per i  piccoli “Kids icons”

Tori, designer and artwork creator di Hovia, descrive i trend emergenti nei modelli per i bambini, simboli che verranno inclusi nelle future collezioni di carte da parati dell’azienda. Le camerette dei bambini verranno decorate con colori ispirati alla natura e ai materiali organici, con simboli di verdure, funghi ed elementi del bosco. Le carte da parati con le costellazioni sono già particolarmente popolari tra i clienti di Hovia. on l’ascesa di design a tema spazio, stelle e lune, pare che le pareti delle nursery diventeranno cieli aperti.

Nostalgia degli anni 90

WGSN ci incoraggia ad attingere all’estetica retrò e a quella di metà secolo con oggetti che si rivolgono a un pubblico più giovane. Ritornano quindi le emoji, i simboli della pace, i fiori pop art, i colori accesi e luminosi. Animali marini in via di estinzione, come le balene, stanno diventando popolari tra i prodotti per bambini. Riflettendo il desiderio crescente di proteggere le acque del nostro pianeta.

Ecco tutte le tendenze desing in fatto di colori per il 2022

  • Verde Oliva, la new entry dell’anno.
  • Magenta Brillante, per un tocco di luce.
  • Blu e Oro, un intramontabile classico.
  • Rosso Scarlatto, dal soggiorno alla cucina.
  • Giallo Ocra, audace ed elegante.
  • Viola, dal lilla al lavanda.
  • Grigio Cemento, effetto industriale