Telefilm made in USA: La signora in giallo

0
456
la signora in giallo

LA SIGNORA IN GIALLO è stata una celebre serie televisiva statunitense prodotta tra il 1984 ed il 1996 composta da dodici stagioni e 264 episodi complessivi (+ 4 film tv realizzati tra il 1997 ed il 2003). In patria è andata in onda sulla CBS, mentre in Italia è stata trasmessa in prima visione da Rai 1 (sebbene poi le repliche, che tutt’oggi proseguono imperterrite, vadano in onda sui canali più disparati, sia in chiaro che in pay tv).

Dove nasce La Signora In Giallo?

Ideata da Peter S. Fischer, Richard Levinson e William Link, il telefilm è prettamente di genere giallo, di cui è divenuto uno dei classici del genere. Del tema investigativo questa serie ne è diventata un simbolo, venendo omaggiata con vari riferimenti in diverse opere venute dopo.

La trama de La Signora in Giallo

Il serial è incentrato sul personaggio di Jessica B. Fletcher (magistralmente interpretata da Angela Lansbury), un’insegnante d’inglese ormai in pensione, la quale dopo essere rimasta vedova si diletta a scrivere romanzi gialli, divenendo persino una scrittrice di successo. Residente nella fittizia cittadina di Cabot Cove, sulla costa del Maine, la nostra protagonista si rivela essere un’ottima investigatrice non professionista, la quale si ritrova costantemente ad indagare sui molteplici casi di assassinii ed omicidi che non fanno che alimentare la curiosità dell’anziana donna. Il più delle volte Jessica collabora con detective e sceriffi, che deve puntualmente aiutare col suo intuito infallibile al fine di risolvere i casi più intricati. Il fiuto e l’istinto da detective della Sig.ra Fletcher sono infallibili, senza di lei probabilmente molti assassini sarebbero ancora a piede libero… Non sempre è ben vista dalle forze dell’ordine a causa della sua invadenza nelle indagini, ma alla fine il suo contributo si rivela sempre decisivo, così come la sua umanità, sempre volta ad aiutare gli innocenti e le vittime.

Il successo de La Signora in Giallo

La serie ottenne un successo straordinario, divenendo uno degli show più visti in assoluto, i fan la amavano, tanto che negli anni novanta La signora in giallo divenne la più longeva serie televisiva di genere giallo della storia. Nonostante le proteste di molti telespettatori appassionati alla fiction, la CBS, in accordo con l’attrice Angela Lansbury, decise di porre fine al prodotto al termine della dodicesima stagione, sia perché nuovi serial di successo si affacciavano sul piccolo schermo, sia perché l’attrice protagonista stessa iniziava ad avere una certa età.

Lo spin-off de La Signora in Giallo

La serie ha avuto anche uno spin-off, Provaci ancora, Harry, con protagonista Harry McGraw (interpretato da Jerry Orbach), personaggio già apparso spesso e volentieri nella serie madre; questo serial è stato prodotto per la stagione 1987-1988 e si compose di una sola stagione da 16 episodi. Inoltre nel 1986 si è avuto anche un episodio crossover con l’altrettanto notissima serie Magnum P.I.: il doppio episodio inizia nel secondo show per terminare nel primo, con entrambi gli iconici personaggi protagonisti presenti; Magnum si trova nei guai e Jessica lo aiuta a risolvere il mistero. Infine, il grande successo della serie ha portato alla realizzazione di una serie di romanzi scritti da Donald Bain con protagonista la stessa Jessica Fletcher.

Serie cult, spesso lodata, omaggiata e citata, La signora in giallo nella sua lunga vita si è aggiudicata due Golden Globe e tantissime candidature a questo stesso premio e agli Emmy Award. Anche Angela Lansbury, seppur non vincendo mai, venne candidata 10 volte ai Golden Globe e 12 agli Emmy Award, detenendo per molti anni il record per il maggior numero di nomination nella categoria Miglior attrice protagonista in entrambe le competizioni.

Protagonista assoluta della serie è come detto Angela Lansbury, il cui nome è legato indissolubilmente al personaggio interpretato per una vita, ruolo che l’ha resa celebre, un mito immortale del piccolo schermo. Altri protagonisti del serial sono: Tom Bosley (nei panni di Amos Tupper), William Windom (Seth Hazlitt), Michael Horton (Grady Fletcher) e Ron Masak (Mort Metzger).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here