Tecnologia Keshe: salvare il mondo dal clima malsano e dalle malattie

0
128

Mehran Tavakoli Keshe è uno scienziato iraniano nato nel 1958 da un ingegnere radiologo. 

Sin dalla sua tenera età è stato inserito nel mondo delle scienze nucleari laureandosi nel 1981 al Queen Collage di Londra.

Da quel momento in poi ha condotto le sue ricerche e i suoi studi su un reattore radioattivo alimentato ad idrogeno che propone una tecnologia completamente diversa da quelle convenzionali. 

La sua tecnologia infatti propone di salvare il pianeta dalle malattie, dal clima malsano, aumentare i trasporti a grande velocità compresi i viaggi nello spazio utilizzando la famosa tecnologia al plasma.

Ma cosa è questa tecnologia al plasma di cui si discute tanto sul web?

La Teoria di Keshe si basa sulla presenza di un campo magnetico che è alla base di ogni cosa che esiste in questo mondo.

Nella materia coesisterebbero 3 componenti: la materia, l’ anti-materia e la materia oscura, la cui somma complessiva genererebbe un campo che avvolgerebbe ogni singolo oggetto, chiamato da Keshe “Magrav” (Mag= Magnetico , Grav= Gravitazionale).

Questa teoria del tutto diversa da quanto propone la fisica classica sulla natura della materia ha destato moltissimi scontri.

Tuttavia l’ingegnere iraniano non si ferma e crea la Keshe Foundation un’organizzazione indipendente senza scopo di lucro dove mira a divulgare tutte le sue conoscenze scientifiche insegnando e spiegando anche ai meno esperti la sua teoria e come può essere utile ad ognuno di noi.

Salute

In questo secolo uno dei problemi principali che si stanno cercando di risolvere sono delle cure valide per tumori e malattie incurabili. Ogni giorno si parla di nuove scoperte in campo scientifico e medico, ma siamo lontani anni luce da una vera e propria cura contro malattie al quale non si trova un rimedio.

La tecnologia Keshe avrebbe trovato una risposta in questo grande campo inserendo a Malta una clinica chiamata l’Health Center Keshe Foundation Malta, che si occupa di aiutare tutti coloro affetti da malattie definite “incurabili” . All’interno del loro sito é possibile scorgere una capiente lista di malattie le quali potrebbero essere curate con la tecnologia al plasma. Inoltre, sul sito italiano sono presenti diversi dispositivi per alleviare dolori e migliorare semplici condizioni di salute.

Per molti scettici può essere difficile credere a ciò che propone questa innovativa teoria, il mio consiglio è quello di studiarle entrambe e comprenderle fino in fondo. Nulla al mondo è impossibile e avere una speranza in più può aiutare chi ancora non ha trovato un rimedio per la propria condizione di salute.

  #

<

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here