Tecnologia: come sarà lo smartphone del futuro?

0
226

Col passare degli anni abbiamo imparato ad amare ed utilizzare con maggior frequenza gli smartphone. I device mobile hanno così assunto un’importanza fondamentale per la nostra vita, sia in ambito privato che lavorativo, anche perché col tempo le nuove tecnologie hanno reso questi dispositivi sempre più efficienti, funzionali ed indispensabili.

Insomma, di passi in avanti ne sono stati fatti tanti. Pensiamo ad esempio all’introduzione dei display con notch a goccia che fino a qualche anno fa sembravano inimmaginabili e che sono diventati diffusissimi visto che hanno permesso di godere nel miglior modo possibile di contenuti, compresi i giochi come quelli offerti da casino online. Ma come sarà lo smartphone del futuro? Il trend del momento sembra portare verso gli schermi pieghevoli.

I grandi marchi sono alla ricerca delle migliori soluzioni per offrire ai propri utenti un’esperienza ancor più comoda e tecnologicamente avanzata. Sul mercato è già possibile trovare diversi modelli con schermi pieghevoli ma in futuro potrebbe essere praticamente consuetudine produrre smartphone di questo genere.

L’evoluzione delle fotocamere

Una delle caratteristiche più importanti degli smartphone sono le fotocamere. Nel corso degli anni i nostri device mobili sono diventati sempre più performanti da questo punto di vista ed oggi l’attenzione dei grandi marchi sembra essere riposta proprio verso lo sviluppo di nuove tecnologie applicate alle foto.

Secondo gli esperti ci sarebbe in arrivo una nuova tecnologia che introdurrà obiettivi piatti e con una sola lente. Oggi infatti è necessario che gli smartphone siano dotati di più lenti per risolvere alcuni problemi legati alla messa a fuoco, alle aberrazioni cromatiche e alle distorsioni lenticolari.

Con la nuova tecnologia questi problemi vengono superati grazie ad un composto che fa uso di una tecnologia chiamata optical metasurfaces. Una tecnologia che permetterà di produrre foto quattro volte migliori rispetto a quelle che riusciamo a scattare oggi con i nostri smartphone. Merito della capacità di raccogliere una maggior quantità di luce occupando però minor spazio.

Secondo gli esperti la nuova tecnologia in fase di studio sarà caratterizzata da una lente singola di vetro con dimensioni fino a 3×3 millimetri. La lente sarà formata da piccole nanostrutture che saranno capaci di risolvere il problema della correzione cromatica ed allo stesso tempo di raccogliere una maggior quantità di luce, producendo così foto di grandissima qualità.

Migliori prestazioni delle batterie

Una tecnologia che è attesissima dagli utenti che amano scattare foto con il proprio smartphone il cui lancio è previsto per la metà di questo nuovo anno. Inoltre i nuovi smartphone saranno dotati di batterie molto più performanti rispetto a quelle attualmente in dotazione ai nostri smartphone. Tutto ciò in modo da garantire una migliore fruizione di uno strumento utile per portare avanti qualsiasi genere di attività e diventato nel corso del tempo indispensabile per la nostra società. 

Commenti