Tavola del 24 dicembre: 3 decorazioni da non dimenticare

Come addobbare la tavola per il cenone della Vigilia di Natale: tra segnaposto e centrotavola, ecco quali sono i tre elementi decorativi che non devono assolutamente mancare.

0
121
Decorazioni tavola del 24 dicembre
Come addobbare al meglio la tavola per la Vigilia di Natale.

Ci stiamo avvicinando gradualmente alle festività natalizie. Come di consueto, si tratta di un periodo in cui si cerca di mettere in primo piano la famiglia, la gioia, la serenità e un pizzico di spensieratezza. Il giorno della Vigilia sarà poi quello dedicato al cenone e alla tavola del 24 dicembre. Sarà dunque importante addobbarla al meglio per rendere ancor più magica e gioiosa l’atmosfera della nostra casa.

Segnaposto e centrotavola simpatici per Natale

Come decorare la tavola del 24 dicembre

La famiglia, gli amici, i regali e il buon cibo. Questi tipici elementi natalizi vengono ulteriormente valorizzati se circondati da un’atmosfera casalinga dettagliata e adatta al contesto. La tavola del 24 dicembre rientra in questa situazione. Infatti è sì importante riunirsi con i propri cari per gustare tanti ottimi piatti, ma è anche importante farlo attorno ad una tavola che sia decorata nel segno della festa, delle luci e dei colori. Andiamo a scoprire quindi quali sono le 3 decorazioni che non dobbiamo dimenticare quando avremo degli ospiti durante il cenone della Vigilia di Natale.

  • Piatti in ceramica a tema: trattandosi di un momento importante, almeno per quest’occasione proviamo a mettere da parte bicchieri, posate e piattini di plastica. Per la nostra tavola del 24 dicembre, quindi, sfoderiamo una bella linea di piatti di ceramica. L’ideale sarebbe averne un set con decorazioni tipicamente natalizie, per esempio con i bordini dorati, argentati oppure rossi. Sul mercato ce ne sono altri che hanno dei simpatici e allegri disegnini come campane, alberi di Natale, palline colorate oppure fiocchi di neve.
  • Il mitico centrotavola: questo è un altro elemento che non può mancare il giorno della Vigilia di Natale. Il centrotavola non è una decorazione fine a se stessa perché dona alla nostra tavola quel tocco in più di colore e festosità che altrimenti rischierebbe di farla apparire un po’ spoglia. La scelta della grandezza o del numero dipende proprio dalla lunghezza e ampiezza del tavolo che utilizzeremo per il cenone.
  • I segnaposto: utili e divertenti. I segnaposto ormai sono diventati un elemento decorativo immancabile per la tavola natalizia. Abbiamo la possibilità di acquistarli (in commercio ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche) oppure di prepararli da noi, usando ad esempio delle palline sulle quali fisseremo un anellino di metallo con il biglietto col nome dell’ospite. Infine possono rappresentare anche un bel ricordino per gli invitati da portare con sé al termine della serata.