Tassare i ricchi: Biden manterrà la sua promessa elettorale?

0
440

L’amministrazione Biden sta lavorando a un piano fiscale che vede un aumento delle tasse sulle grosse società. Così da poter finanziere un gigantesco piano di investimenti, che toccherà in particolare modo le infrastrutture e la transizione climatica. Ad annunciarlo è il Segretario del Tesoro degli USA, durante un intervento alla Camera dei Rappresentanti.

Joe Biden aumenterà le tasse?

Durante la campagna presidenziale, Joe Biden aveva proposto di aumentare l’aliquota dell’imposta sulle società al 28% oltre ad aumentare le tasse delle persone fisiche che guadagnano più di 400.000 dollari all’anno. Questi progetti sono tornati alla ribalta negli ultimi giorni. Mentre l’amministrazione democratica lavora su un massiccio progetto di investimento di 3 trilioni di dollari, che richiederà finanziamenti diversi dal debito pubblico.


Alleanza M5S-Pd: c’è l’ok di Roberto Fico


Tassare i ricchi: manovra Robin Hood?

I repubblicani, ma anche una parte dei democratici, ritengono che l’indebitamento rischi di diventare insostenibile in futuro. Il governo ha già speso quasi 6.000 miliardi di dollari in favore alle famiglie e alle imprese indebolite dalla pandemia. Il governo di Joe Biden intende quindi invertire una misura di punta dell’era Trump. A fine 2017 i repubblicani avevano ratificato una legge di riforma del codice fiscale. Ampiamente criticata dall’opposizione perché ritenuta troppo favorevole alle multinazionali e ai ricchi. Janet Yellen ha affermato che l’imposta sulle società era “troppo bassa”. “Penso che un pacchetto di investimenti nelle persone, investimenti in infrastrutture, contribuirà a creare buoni posti di lavoro nell’economia degli Stati Uniti e i cambiamenti nella struttura fiscale aiuteranno a finanziare questi programmi”.

Il segretario del tesoro

Il segretario al Tesoro è stato ascoltato insieme al presidente della banca centrale Jerome Powell. Questa è la prima volta che vengono ascoltati simultaneamente nei loro ruoli attuali. Il presidente Donald Trump aveva scelto di sostituire Janet Yellen con Jerome Powell a capo della Federal Reserve (Fed). Ma i due funzionari hanno trascorso diversi anni a lavorare insieme alla Fed e hanno un rapporto cordiale.


Tutti gli articoli dedicati ai Grammy 2021