Lancia la figlia dal balcone e accoltella un altro figlio. Arrestato

Un uomo di 49 anni a Taranto ha accoltellato al collo il figlio di quattordici anni e ha lanciato la figlia di sei anni dal balcone al terzo piano di un appartamento di uno stabile del rione Paolo VI.

Lo scempio avviene dopo una furiosa lite con l’ex moglie,  nell’abitazione della donna. Il padre , che non avrebbe la potestà genitoriale sui due figli, è stato arrestato per tentato omicidio.

La piccola ricoverata presso l’ospedale di Taranto sarebbe in condizioni gravissime.

Il figlio invece è stato dichiarato guaribile in quindici giorni.

Il dramma si è consumato aalla presenza della madre del quarantanovenne, del fratello e di un nipote.

Quando è stato portato via da carabinieri, l’assalitore ha rischiato il linciaggio da parte dei residenti della zona.

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Taranto, guidato dal tenente colonnello Roberto Spinola.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here