Taboo: Tom Hardy tornerà con la seconda stagione

0
1111

TABOO è una serie televisiva britannica in produzione dal 2017 la quale attualmente è composta da una stagione da 8 episodi. Visto il buon successo, è stata prontamente rinnovata per una seconda stagione (anch’essa comprensiva di 8 ulteriori puntate), anche se ancora non si ha una data ufficiale di rilascio. In patria la serie è trasmessa da BBC One, mentre in Italia va on onda su Sky Atlantic (negli Stati Uniti passa sul network FX).

Prodotta dal maestro Ridley Scott e scritta dall’eccelso Steven Knight (già autore anche di Peaky Blinders), Taboo è co-diretta, co-sceneggiata e co-prodotta anche dallo stesso protagonista Tom Hardy insieme al padre Edward “Chips” Hardy, e si presenta come un’opera drammatica in costume, ambientata nella Londra di inizio ‘800.

Nel 1814 l’avventuriero James Keziah Delaney torna a casa, a Londra, dopo essere stato negli ultimi anni in Africa, in occasione della morte del padre. Dopo i funerali del genitore, morto in circostanze ignote, James eredita l’intero patrimonio assieme alla baia di Nootka, sulla costa occidentale del Canada, un territorio la cui posizione strategica conferirebbe la possibilità di commerciare con l’oriente attraverso il Pacifico. Sin da subito Delaney si ritroverà a dover fare i conti con i suoi demoni ed il misterioso passato del padre, ma soprattutto dovrà fronteggiare la potente Compagnia britannica delle Indie Orientali e la corona inglese, entrambe volenterose più che mai di mettere le mani sull’ambitissima baia di Nootka, la quale gli garantirebbe introiti economici enormi, e quindi sono disposti ad impossessarsene con ogni mezzo. Il protagonista lotterà con ogni arma a sua disposizione (esperienza, strategia, furbizia, ed ovviamente armi) pur di difendere ciò che gli appartiene di diritto, dimostrandosi un personaggio ostinato e caparbio, contro cui mettersi non è decisamente una buona idea… In seguito al finale del primo ciclo di episodi, si presuppone che la seconda stagione si svilupperà prevalentemente nel nuovo mondo, dove James Delaney e la sua ciurma continueranno a lottare contro spietati rivali, continuando parallelamente a scoprire ulteriori dettagli delle origini del nostro “eroe”.

La prima stagione di Taboo è stata molto apprezzata da pubblico e critica, principalmente per la sceneggiatura e per la recitazione, nonché per l’ambientazione dettagliata. Ciò che gli si può appuntare è che forse, probabilmente perché da lui ideata e prodotta, è un po troppo Hardycentrica, il buon Tom propone al pubblico un elogio alla sua figura, esaltandola al massimo. Comunque la serie merita e l’interpretazione del divo londinese vale la pena della visione.

Per quanto riguarda il cast, come detto protagonista assoluto è Tom Hardy, nei panni del “diavolo” Delaney; poi troviamo: Oona Chaplin (Zilpha Delaney), Jessie Buckley (Lorna Bow), Mark Gatiss (Giorgio IV), Edward Hogg (Godfrey), Leo Bill (Benjamin Wilton), Jefferson Hall (Thorne Geary), David Hayman (Brace), Stephen Graham (Atticus), Franka Potente (Helga), Ruby-May Martinwood (Winter), Louis Serkis (Robert), Jason Watkins (Coop), Nicholas Woodeson (Thoyt), ed infine vi recitano anche il grande Jonathan Pryce (Sir Stuart Strange) e Michael Kelly (Dr. Dumbarton).

Commenti