Superyacht Design Symposium - Cortina D'Ampezzo

L’undicesima edizione dello Superyacht Design Symposium avrà luogo dal 27 al 29 gennaio a Corina d’Ampezzo, da sempre meta prediletta dell’élite italiana e palcoscenico privilegiato per tutto ciò che riguarda il Made in Italy, il turismo, l’imprenditoria e il settore luxury.
Quattrocento tra i più importanti designer di superyacht, dirigenti di cantieri navali e altri professionisti del settore racconteranno le nuove tendenze del settore.

L’innovazione al Superyacht Design Symposium

Al centro dell’incontro ci sarà l’innovazione. Si tratta di una sfida costante per i designer di superyacht e del mondo luxury.
Il simposio costituirà l’occasione per promuovere e premiare le imprese che possiedono una visione imprenditoriale orientata alla ricerca tecnologica avanzata.

Il programma del Superyacht Design Symposium

Il programma del Superyacht Design Symposium è intervallato da momenti di incontro ed attività per facilitare la creazione di un ambiente accogliente, dinamico e amichevole. Hospitality partner sarà il Cristallo Resort & Spa a Luxury Collection, Cortina d’Ampezzo,una storica struttura cinque stelle lusso

Sono due gli eventi da segnare in agenda per il 27 gennaio: Il Boat International Design & Innovation Awards e il Young Designer of the Year Award.
Il primo è incentrato sull’architettura navale, il design di esterni e la progettazione di interni, cuore del superyacht design. Saranno valorizzate le realtà che più hanno saputo re-interpretare i canoni. Il secondo assegna ai giovani designer in competizione una simulazione di incarico, al fine di sfidarli a utilizzare le proprie abilità tecniche per soluzioni creative e funzionali.

Gli argomenti del Superyacht Design Symposium

  • Uso Innovativo dello Spazio “Lo spazio è essenziale allo sviluppo di un’opera e concorre a definirne la struttura e il senso”. Concetto centrale in ambito creativo, lo spazio sarà al centro di un dibattito che includerà analisi esclusive delle più straordinarie storie di successo
  • Sostenibilità Impossibile ignorare l’impatto che il design ha sul nostro ambiente e sul nostro ecosistema. Il simposio metterà al corrente sulle ultime tendenze, dalle barche a energia solare all’architettura sostenibile.
  • Tecnologia (Intelligenza Artificiale, Cybercriminalità, Design Technology) Si tratta di una panoramica sugli sviluppi tecnologici più recenti del mondo dello yachting. Tra le novità più sorprendenti i programmi di Realtà Virtuale che cambieranno il modo stesso di concepire il design.
  • Design di interni Il Simposio vedrà come protagonisti alcuni dei più straordinari interior and fashion designer, che racconteranno il loro modo di giocare con lo spazio, le forme e le finiture.
  • Pecha Kucha: Materiali Innovativi Si tratta di un’anteprima alla scoperta dei materiali più innovativi e interessanti che vengono impiegati al momento attuale.

Il Boat International Design & Innovation Award 2019 Superyacht Design Symposium

Il premio si concentra non solo sull’architettura navale e la progettazione, ma anche sulle esperienze più innovative del design e dell’ingegneria.
Tra i riconoscimenti, sarà consegnato quello al miglior giovane designer dell’anno e il Lifetime Achievement Award, premio speciale alla carriera.

Superyacht Design Symposium - modelli

Dietro ad ogni superyacht si nasconde l’ingegno di squadre di professionisti che si occupano di vari elementi. Per questo, i Boat International Design & Innovation Awards valutano e premiano i team di designer che hanno progettato singole parti di un superyacht. Si concentrano in particolare su aspetti fondamentali come l’architettura navale, il design di esterni di interni, layout di ponti e coperte, finiture e tender.

Questa edizione del premio si focalizzerà sugli aspetti di innovazione e taylor-made negli yacht tra i 24 e i 30 m.

Le categorie saranno le seguenti: Best Naval Architecture – Sailing Yachts, Miglior architettura navale – Barche a vela, Miglior architettura navale – Barche a motore

Al fine di decretare i vincitori è stata istituita una giuria completamente indipendente di massimi esperti. I componenti sono: Cristina de Basto, Bob Corcoran, Claire German, Fabrizio Giugiaro, Tim Gosling, Professor Dale Harrow, John Leonida, Adriana Monk, Sabrina Monteleone, Brian O’Sullivan, Merfyn Owen, James Roy, Sally Storey, Paola Trifiró, Steffen Kohl, Co-Chairpersons, Marilyn Mower, Cecile Gauert.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here