Superbike – Camier primo dei piloti Evo nella Superpole del Motorland Aragon

0
145

Seconda giornata di prove e seconda Superpole della stagione per il BMW Motorrad Italia Superbike Team sul circuito del Motorland Aragon in Spagna. Ieri Leon Camier, dopo circa sei mesi di assenza dalle competizioni, ha utilizzato le due sessioni di prove cronometrate per prendere confidenza con la sua BMW S 1000 RR e con la sua nuova squadra, ed i risultati sono stati molto positivi.

Questa mattina il pilota inglese è sceso in pista per affrontare il terzo turno di prove, decisivo per l’accesso alla Superpole del pomeriggio. Camier si è migliorato di quasi mezzo secondo e con il tempo di 2’00″565 ha chiuso al quindicesimo posto della classifica combinata (terzo dei piloti Evo) ed ha quindi avuto accesso alla Superpole 1, che qualifica i primi due piloti alla Superpole 2.

Prima della Superpole Leon ha svolto una sessione di prove libere, nella quale ha avuto modo di lavorare con i suoi tecnici per affinare il set up della sua moto. In questo turno di libere il pilota inglese si è ulteriormente migliorato ed è sceso sotto il muro dei due minuti. Con il tempo di 1’59″920 ha ottenuto l’undicesimo posto assoluto.

In Superpole 1 Camier è stato autore di un’ottima prestazione. Dopo aver montato la gomma morbida, Leon ha spinto al massimo e proprio sul filo di lana ha fatto segnare un crono di 1’59″247 che gli ha consentito di conquistare la seconda posizione e l’accesso alla Superpole 2. In questa ultima e decisiva fase Leon non è riuscito a migliorare ulteriormente il tempo stabilito in Superpole 1 anche perché nel finale è stato vittima di una innocua scivolata. Con il tempo di 1’59″326 il pilota del BMW Motorrad Italia Superbike Team ha ottenuto l’undicesimo crono finale, che gli vale la prima posizione tra i piloti della classe Evo e una partenza dalla quarta fila nelle due gare che domani si disputeranno sulla distanza di diciassette giri ciascuna.

Leon Camier : “La mia S 1000 RR ha funzionato al meglio sin dall’inizio ed io ho trovato un ottimo feeling sia con la moto che con la squadra. Ci siamo migliorati in ogni sessione e penso che possiamo ancora migliorare sotto qualche aspetto, ma per le gare di domani ci dovremo concentrare sulla durata delle gomme, perché sino ad ora sono riuscito a fare solo alcuni giri ad un buon ritmo. Penso anche che i miei avversari avranno lo stesso problema, ma le gare di domani saranno molto difficili anche perché è tutto nuovo per noi. Ad ogni modo faremo del nostro meglio e poi vedremo”.

Gerardo Acocella – Team Director : “Siamo molto contenti e ringraziamo Leon per il grande impegno che sta mettendo nel suo lavoro. Gli sono bastate poche sessioni di prove per adattarsi alla nostra moto e per risultare il più veloce dei piloti Evo. Un grande risultato. Da parte nostra abbiamo lavorato sulla concentrazione delle masse vicino al baricentro, ma soprattutto abbiamo adattato la moto allo stile di guida ed alla posizione in sella di Leon che è totalmente diversa rispetto a quella di Sylvain. Per domani speriamo di ottenere dei buoni risultati e di stare ancora davanti agli altri piloti Evo”.

Motorland Aragon – Classifica combinata prove cronometrate : 1) Melandri (Aprilia) – 2) Sykes (Kawasaki) – 3) Davies (Ducati) – 4) Baz (Kawasaki) – 5) Giugliano (Ducati) – 6) Guintoli (Aprilia) – 7) Rea (Honda) ……….15) Camier (BMW).

Prove libere : 1) Rea (Honda) – 2) Davies (Ducati) – 3) Sykes (Kawasaki) – 4) Haslam (Honda) – 5) Baz (Kawasaki) – 6) Melandri (Aprilia) – 7) Guintoli (Aprilia) ……….11) Camier (BMW).

Superpole : 1) Sykes (Kawasaki) – 2) Baz (Kawasaki) – 3) Guintoli (Aprilia) – 4) Giugliano (Ducati) – 5) Rea (Honda) – 6) Davies (Ducati)…..11) Camier (BMW).

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here