Sud Africa: un carico di emozioni

0
507
Un susseguirsi di paesaggi mozzafiato: da Cape Town a Port Elizabeth, attraversando il tragitto panoramico della Garden Route.

Se quello che cercate in una vacanza è ritrovarsi a tu per tu con animali e paesaggi sconfinati, il viaggio ideale è in Sud Africa. Un itinerario di dodici giorni nelle riserve naturali, nelle terre del vino e di sentieri affacciati sulla costa.

Punto di partenza è Cape Town, una delle tre capitali (legislativa) del Sud Africa, insieme a Pretoria (amministrativa) e Bloemfontein (giudiziaria). I punti più alti da cui godere del panorama della città sono la Table Mountain e Signal Hill che offrono ottimi scorci.
In auto ci si dirige verso sud, attraversando il quartiere di Sea Point, le idilliache spiagge di Clifton, per poi fare una sosta a Camp Bays per un pranzo vista mare. Si prosegue per Hout Bay mentre si susseguono paesaggi mozzafiato fino a Cape Point dove si può salire al faro con la funicolare: da qui si apre la vista sul Capo di Buona Speranza, solcato da molti famosi navigatori del passato.
Risaliamo dunque la penisola passando per Simon’s Town che ospita Boulders Beach, una spiaggia diventata colonia di pinguini. Altra suggestiva tappa è Muizemberg, dove la cabine colorate fanno da sfondo ai surfisti che frequentano la spiaggia.

Ci si sposta poi nella terra dei vini, a Stellenbosch, una cittadina delle Winelands, luogo immerso nei vigneti e in cui si possono fare ottime degustazioni di vini; si prosegue poi per Hermanus per osservare le balene e si riparte alla volta della Garden Route: un susseguirsi di scenari naturali fino alla laguna di Knysna. Se si cercano un pò di brividi ed emozioni l’ideale è fare tappa allo Storm River Suspension Bridge: una passeggiata adrenalinica sul ponte sospeso nel parco naturale Tsisikamma National Park.
Il Sud Africa è uno stato ricco di Parchi Naturali e riserve in cui si possono osservare diverse specie animale tra cui leoni, elefanti, antilopi e gazzelle e un’escursione può regalare grandi emozioni.
Arrivati a Port Elizabeth è d’obbligo una visita al faro, il Cape Recife Lighthouse, per poi bagnarsi nelle acque dell’oceano; un famoso locale della città che affaccia sul mare è il Sacramento, così chiamato in riferimento alla nave portoghese affondata al largo della cittadina.

Il Sud Africa ha avuto una storia travagliata, ma sicuramente offre scenari impareggiabili da vedere almeno una volta nella vita.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here