Subaru diventa elettrica? Ci sono novità in vista

0
303

Un’auto da corsa da 1.073 CV, ma anche una versione ottimizzata per il nuovo Solterra EV. Sembra insomma ufficiale: Subaru diventa elettrica.

Subaru diventa elettrica: quando succederà?

Il marchio Subaru non si era ancora addentrato nell’elettrico, ma sembra che il momento sia arrivato. Al Salone dell’Auto di Tokyo ha quindi presentato due concept car, e una di queste era la sua prima auto da corsa completamente elettrica. La STI E-RA concept si riferisce al di cui sopra veicolo con 1.073 CV di potenza, 4 motori Yamaha, un ampio carico aerodinamico e la trazione integrale. Infine, il sistema di vettorizzazione della coppia unico, atto a massimizzare aderenza e stabilità.


Novità 2022 cosa vedremo sulle strade quest’anno


Un’auto da testare

Da premettere che la batteria, da 60 kWh, è relativamente piccola. Subaru però è certa che l’auto potrà comunque dire la sua in pista. Il suo obiettivo è di stabilire su Nürburgring un tempo di 6 minuti e 40 secondi nel 2023: non sarà veloce come la ID.R di Volkswagen, ma si metterebbe sullo stesso piano, se non meglio, della Tesla Model S Plaid. Subaru pensa di testare la nuova E-RA sui circuiti giapponesi nel corso di quest’anno.

Rimettersi in pari

Subaru sta prendendo molto sul serio la questione dell’elettrico. Ciò non toglie che sia decisamente in ritardo sull’argomento, soprattutto pensando a colossi come Volkswagen, Mercedes e General Motors. Le due concept auto sono un passo avanti, più una dichiarazione di intenti che un piano vero e proprio. Di sicuro l’azienda dovrà muoversi velocemente se vuole rimettersi al passo con le rivali.

Subaru diventa elettrica: Solterra STI concept

A far compagnia alla E-RA c’è la concept Solterra STI, versione più sportiva dell’omonimo crossover. Nessun cambiamento nella scocca, ma uno spoiler sul tetto, sulla gonna e altre personalizzazioni, che mettono in evidenza le sue ambizioni di prestazioni.