Strosek compie 30 anni e reinventa la Porsche 964

Il designer noto per le elaborazioni dei modelli di Weissach presenta una versione speciale del modello classico della 911

0
252
strosek 964

Chi segue il mondo del tuning avrà sentito parlare di Vittorio Strosek e delle sue Porsche 964 modificate. Le sue creazioni sono tra le più apprezzate di sempre, tanto che la firma ha raggiunto i 30 anni di attività. Per celebrare questo importante traguardo, l’azienda nei pressi di Stoccarda ha lanciato una nuova elaborazione della 964, che sarà disponibile al pubblico in serie limitata. Andiamo a scoprirla più da vicino.


All Terrain Competition Study, la Porsche pronta per i raid


Com’è fatta la nuova Porsche 964 re interpretata da Strosek?

Facciamo una premessa importante. Strosek non ha fatto modifiche radicali alla meccanica della vettura, montando ad esempio il motore boxer di una 991 o altro. L’azienda ha preferito ottimizzare il pacchetto esistente, realizzando un mix perfetto tra classico e moderno. Il propulsore boxer dunque è quello originale, raffreddato ad aria. Le modifiche riguardano le parti interne, con un albero a camme nuovo di zecca ed uno scarico completo con catalizzatore aggiornato. La ECU è rimappata, consentendo al cliente livelli di potenza dai 300 ai 450 CV. Il cambio a sei marce è rivisto nelle parti meccaniche, per migliorarne l’efficienza. L’assetto è ottimizzato adottando un kit di sospensioni KW, comprendente molle ribassate. Le barre di torsione H&R sono di tipo racing.

Estetica poco riveduta ma molto corretta

Il grosso del lavoro è nel design, che si compone di un paraurti anteriore completamente ridisegnato. La forma ricorda vagamente il pezzo originale, ma è decisamente ridimensionato rispetto alla forma esagerata della parte di fabbrica. I grossi fari fendinebbia e le frecce sono rimpiazzate da due sottili strisce a LED. Il nuovo paraurti è in armonia con il resto della linea, immutata rispetto all’originale. Spiccano i cerchi “fatti in casa” da 19″ dotati di gomme Michelin Pilot Sport 4S ad alte prestazioni. L’interno vede l’adozione di sedili Sparco in stile racing, un volante Momo e finiture in fibra di carbonio, con incluso un battitacco con il numero di produzione del veicolo. Leggendolo notiamo che la 964 di Strosek sarà sul mercato in soli 30 esemplari. Prezzo? In attesa del listino ufficiale, la voce che gira parla di ben 300 mila Euro.