Street style MFW 2021: promossi e bocciati

Non manca lo street style delle star e delle influencer alla Milano Fashion Week 2021 per la Primavera-Estate 2022: promossi i look eleganti che non disdegnano il comfort.

0
379
Street style MFW 2021 promossi e bocciati
Promossi e bocciati tra gli street style della Milano Fashion Week 2021.

È in pieno svolgimento la Milano Fashion Week 2021 che, fino al 27 settembre, porterà in passerella le collezioni per la Primavera/Estate 2022. Non manca però lo street style MFW, come avviene di solito per i grandi eventi del mondo della moda.

Infatti le attenzioni degli sguardi non sono rivolte soltanto all’eleganza ricercata e glamour delle nuove collezioni, ma anche ai look sfoggiati da tutte le invitate alla kermesse. Finora abbiamo già visto diverse celebrità presenti alla settimana della moda milanese tra influencer di successo come Chiara Ferragni, o la tedesca Leonie Hanne, e grandi dive internazionali della moda e dello spettacolo.

Barbie e Ken primi protagonisti della Milano Fashion Week 2021

Soprattutto in questo periodo c’è grande interesse per lo street style. Infatti, dopo quattro stagioni della moda in cui si è assistito solo ad eventi digitali per l’epidemia di coronavirus, finalmente si è tornati alle sfilate in presenza. E così sono ricomparsi anche gli outfit delle Vip. Vediamo dunque quali sono i look promossi e da imitare, e quali invece quelli bocciati durante la Milano Fashion Week 2021.

Quali sono i migliori e peggiori street style MFW 2021?

Lo street style è importante per le appassionate di moda perché può fornire degli spunti interessanti per i propri outfit di tendenza. Quest’anno, in particolare, hanno convinto gli stili improntati alla comodità che non disdegna la classe.

I colori promossi sono il lilla e il marrone. Invece, per quanto riguarda gli abiti, prevalgono soprattutto i blazer maschili, i pantaloni di pelle e gli abiti in maglia. Dunque, siamo di fronte a dei look confortevoli sì, ma sempre alquanto chic per non passare inosservate.

Passiamo adesso alle note meno liete, ovvero gli street style MFW 2021 bocciati. In particolare, non sono piaciuti gli outfit troppo elaborati, quelli che puntano soprattutto a farsi notare per i flash dei fotografi. Inoltre, è bene tenersi lontani dagli stili composti da un mix poco equilibrato di abiti provenienti direttamente dalle passerelle. In questi casi, infatti, si rischia di creare una sovrabbondanza di outfit che risulta eccessiva e poco fashion.