“STOP PICKPOCKETS”: Al via la campagna antiborseggio promossa dalla Polizia per i campionati europei

0
300
STOP PICKPOCKETS

STOP PICKPOCKETS Al via la campagna  antiborseggio promossa dalla Polizia di Stato in vista dei campionati europei

In vista del campionato europeo di calcio la Polizia Ferroviaria ha aderito alla campagna informativa “STOP PICKPOCKETS”, nata nell´ambito delle iniziative di collaborazione internazionale, per svelare i trucchi utilizzati con più frequenza nelle stazioni e sui treni da ladri e borseggiatori. Molti, infatti, anche in vista dell´estate, utilizzeranno il treno per i propri spostamenti ed è sempre consigliabile mantenere elevati livelli di attenzione per evitare spiacevoli esperienze.

Rai play: L’impegno della Polizia in tempo di Covid

Reperti storici di inestimabile valore sequestrati dalla Polizia a Roma

“STOP PICKPOCKETS” è una campagna ideata dalla Polizia Federale tedesca per sensibilizzare chi sta per mettersi in viaggio sulle tecniche principalmente utilizzate dagli specialisti del furto per colpire indisturbati. Attraverso vignette animate sono riprodotti i principali tipi di borseggiatori: dal finto turista al donatore di fiori, dal professionista dell´urto al bloccatore seriale di scale mobili, dallo sporcatore professionale al bussatore ai finestrini dei treni, ecc.


L´iniziativa è raggiungibile al link https://stop-pickpockets.eu dove è possibile trovare preziosi consigli in più lingue. Tra i Paesi europei che hanno aderito alla campagna, oltre all´Italia e alla Germania: Belgio, Bulgaria, Estonia, Francia, Olanda, Ungheria, Romania, Lussemburgo, Slovenia, Slovacchia, Svizzera, Austria, Rep. Ceca, Malta e Polonia.