Stefano Benni: il “Lupo” autore letterario e tv

0
278
stefano benni

Stefano Benni è un giornalista, scrittore, drammaturgo e sceneggiatore italiano. Benni collabora con diversi quotidiani e mensili, inoltre scrive diversi racconti e romanzi, con la traduzione in oltre trenta lingue. Lo sceneggiatore dirige films come “Musica per vecchi animali, Topo Galileo, Coincidenze, The 15th Time, Bar Sport”, ed altri.

Stefano Benni e la biografia

Stefano Benni nasce a Bologna, il 12 agosto del 1947. Benni collabora con diversi settimanali come “Panorama e L’ Espresso”, e con i mensili “Il Mago e Linus”. Inoltre, il giornalista scrive per i quotidiani “Il Manifesto e La Repubblica”. Tuttavia, Benni collabora anche con i settimanali satirici “Cuore e Tango”, e con la rivista “Al Doha” in cui scrive racconti. Nel 1989, l’ autore tv dirige con Angelucci, il film “Musica per vecchi animali”, in cui l’opera emerge dal suo romanzo “Comici spaventati guerrieri”. L’ artista collabora come autore, anche in campo musicale con il jazzista Umberto Petrin, con “Misterioso viaggio nel silenzio”. Nel 2018, lo scrittore diviene coordinatore artistico, dell’ “Accademia di Recitazione del Teatro Stabile” di Roma.

Stefano Benni e lo stile letterario

Lo scrittore utilizza la satira, come elemento protagonista dei suoi romanzi. Inoltre, Benni inserisce nelle sue opere, uno scenario d’ immaginazione, che modella e struttura, fino a mostrare al lettore la visione ironica, della società italiana. Di fatto, l’ autore utilizza all’ interno dei suoi romanzi e racconti, differenti stili letterari, che unisce alla creazione di neologismi e parodie.

Stefano Benni ed autore televisivo

Benni nel ruolo di autore televisivo, diviene battutista del comico Beppe Grillo, con il teorema “Pietro Longo=P2”. Nel 1989, dalla sua opera “Comici spaventati guerrieri”, nasce il film “Musica per vecchi animali”, con l’ interpretazione di Dario Fo, Viola Simoncioni e Paolo Rossi. Tuttavia, Benni dirige anche il film “Topo Galileo”, di  Laudadio, con la partecipazione di Grillo, e le musiche di de André e Pagani. Nel 2009, Benni recita nel ruolo di attore, in “Sleepless” con la regia di Maddalena De Panfilis. L’ anno seguente, l’ autore televisivo recita in “Ultima trasmissione”, con la regia di Niccolò Andenna.

Le raccolte di articoli, gli scritti vari e le drammaturgie

Tra le raccolte e scritti vari dell’ autore, figurano: “Il Benni furioso, Spettacoloso, Il ritorno del Benni furioso, Dottor Niù, Asino chi non legge, Leggere scrivere disobbedire, Albo Avventura n2, Sconcerto, Baldanders, Sull’ arte del servire, Mondo Babonzo, Vecchio come un libro”. Mentre le opere del drammaturgo sono: “Teatro, Teatro2, Misterioso viaggio nel silenzio, Le Beatrici, Teatro3”.

Le opere dei racconti

Dal 1976 l’ autore scrive diversi racconti tra cui: “Bar Sport, La tribù di Moro Seduto, Non siamo stati noi, Il bar sotto il mare, Il Grifo, L’ ultima lacrima, Bar Sport Duemila, Il più veloce del cosmo, La grammatica di Dio, Miss Galassia, C’era una volta l’AIDS”. In seguito, dal 2011 Benni scrive: “Fen il fenomeno, Pantera, Cari mostri, Le Beatrici”.

Le raccolte di poesie

L’ autore scrive alcune raccolte liriche tra cui: “Prima o poi l’ amore arriva, El Señor Fulci, Matite italiane per la Palestina, Ballate, Blues in sedici”.

I romanzi

Dal 1983 al 2001, Benni scrive i romanzi: “Terra, Stranalandia, Comici spaventati guerrieri, Baol, La Compagnia dei Celestini, Elianto, Spiriti, Achille più veloce, Saltatempo”. In seguito l’ autore pubblica altri romanzi come: “Margherita Dolcevita, Pane e tempesta, La traccia dell’ angelo, Di tutte le ricchezze, Giura, La bottiglia magica”.

Il soprannome “Lupo”

Benni porta il soprannome di “Lupo”, che risale all’infanzia, e risulta presente nelle sue opere. Inoltre, l’ autore inserisce il suo nominativo negli scritti, poiché evidenzia il legame che nasce tra lo scrittore ed i personaggi, delle opere stesse. Il 21 ottobre del 2018, Benni riceve la presentazione della sua opera biografica “Le avventure del Lupo”, al Festival del Cinema di Roma.

Commenti