Spirito Libero – Alexandra ed il suo cavallo irrompono su Canale 5

Spirito Libero è una nuova serie TV che partirà questa sera su Canale 5. La nuova fiction si sofferma su una tematica da anni molto cara al pubblico italiano...

0
793

Settimana ricca di novità sulle reti mediaset: mentre Italia 1 ha dato il via ad una nuova serie TV thriller ieri in seconda serata (QUI PER APPROFONDIRE), Canale 5 dà il via ad un’altra fiction proprio oggi, in prima serata. Il titolo del nuovo prodotto della rete ammiraglia di Mediaset è “Spirito Libero” e si tratta di una serie TV austriaca che ha già riscosso un successo molto ampio sia in patria che nella vicina Germania. Protagonista della serie l’attrice Julia Franz Richter, il cui personaggio è Alexandra: una moderna Cenerentola che sarà salvata da un cavallo invece che da una fata.

TRAMA: Alexandra è una ragazza come tante: vive da sola, lavora in una panetteria, è cresciuta in una famiglia adottiva. Tutto cambia però dopo la morte del suo padre naturale, che lei non ha mai conosciuto ma che le lascia in eredità una sontuosa villa di campagna ed un allevamento di cavalli Trakehner, razza molto pregiata che rende l’attività decisamente redditizia. I possedimenti sono però in comproprietà con una matrigna e tre fratellastri (mai citazione di “Cenerentola” fu più esplicita), che non sono certo contenti di dover dividere la loro ricchezza con una sconosciuta. Mentre Alexandra si interroga su suo padre e cerca di indagare su di lui, uno dei cavalli attira le sue attenzioni: si tratta di “Dicembre”, un mezzosangue che non ha quindi il valore economico degli altri cavalli della tenuta. Tra i due nascerà un’incredibile amicizia che darà alla ragazza tutta la forza necessaria per andare avanti in questa complicata situazione.

Il rapporto fra uomo e animali: Spirito Libero è l’ennesima serie che approda nella TV italiana a trattare questo argomento

Il pubblico italiano ha già dimostrato molte volte di apprezzare la tematica del rapporto d’amicizia che può instaurarsi fra degli esseri umani ed un animale. Già agli albori dei telefilm in Italia, serie come “Torna A Casa Lassie” e “Furia” (incentrate rispettivamente su un cane ed un cavallo) hanno conosciuto una popolarità tale da diventare dei veri e propri cult, ma non bisogna comunque tornare così tanto indietro per trovare serie vagamente simili a “Spirito Libero” che hanno ottenuto popolarità. Il poliziesco “Rex”, ad esempio, ha avuto un successo molto longevo in varie salse, anche cambiando radicalmente i personaggi ed il team di produzione: è bastato dunque che rimanesse la figura del cane poliziotto che collabora con gli umani ed instaura un grande legame con loro affinché il gioco funzionasse.

Un equilibrio simile a Rex è stato ricreato anche in un altro poliziesco, “Colombo”, serie TV molto longeva trasmessa sempre su Mediaset in cui il protagonista aveva come fido compagno proprio un cane; hanno fatto invece breccia nel cuore di un altro tipo di pubblico “Il Nostro Amico Charly” ed il suo spin-off “La Nostra Amica Robbie”, serie televisive tedesche incentrate sul rapporto tra una famiglia ed un simpatico animale, rispettivamente uno scimpanzé ed una foca. In entambi i casi, un membro della famiglia era uno scienziato che per ragioni professionali aveva già a che fare con animali simili (rispettivamente un veterinario ed un biologo marino): un modo per rendere la storia ancora più efficace ed educativa su un pubblico di bambini.

Vedremo se anche questa serie riuscirà ad ottenere successo come quelle citate a mo’ di esempio. L’appuntamento è quindi questa sera su Canale 5 per il debutto sulle televisioni italiane di “Spirito Libero”!

Commenti