Spille: un tocco di originalità per l’abbigliamento maschile

Le spille, scelte accuratamente, possono essere un accessorio utile per abbellire e arricchire i look maschili. Dai bottoni ai pezzi vintage: alcuni consigli per scegliere i più adatti al proprio outfit.

0
278
Spille per look da uomo
Come scegliere le spille per il look maschile.

In quest’ultimo periodo si è un po’ sottovalutata l’importanza delle spille nel look. Spesso infatti sono state appuntate un po’ a caso soprattutto nell’abbigliamento maschile, risultando così fuori luogo e poco eleganti. A questo punto, sarebbe il caso di rivalutare quest’accessorio, rendendolo da semplice ornamento ad un modo per conferire originalità e raffinatezza ai vari outfit per uomini. Le spille, scelte con accuratezza, possono abbellire le scarpe da ginnastica, le giacche, i maglioni o anche i cappelli rendendo così ogni outfit personalizzato e impeccabile.

Il portale Highsnobiety ha contattato l’esperta di orologi e gioielli Malaika Crawford, la quale ha fornito degli utili consigli per rilanciare le spille nella moda maschile. In questo modo potranno tornare ad essere degli esempi di stile per uomini che puntano a mostrarsi originali ma, allo stesso tempo, mai fuori luogo.

Come scegliere le spille per i look maschili

Malaika Crawford è partita dalle scarpe 4hunnid, brand di abbigliamento del rapper YG. Ha proposto l’applicazione di alcune spilline in stile vintage, applicandovi prevalentemente piccoli orecchini e ciondoli.

L’esperta di gioielli ha poi fatto un omaggio alla nonna. Ha consigliato l’utilizzo di spille a forma di bottone come quelle che le regalava la compianta nonna. Quest’ultima ha lavorato per diversi anni per lo stilista Patrick Kelly, il quale fece dei bottoni da appuntare uno dei simboli distintivi delle sue collezioni. La Crawford ha dunque consigliato di recuperare questo trend soprattutto per i maglioni per riportare in auge una moda tipica della Parigi degli Anni ’80.

714 Steve McQueen: i nuovi occhiali Persol

Infine, per quanto riguarda le giacche, ha proposto di prendere come punto di riferimento un collezionista londinese che sui social si fa chiamare @therustypin. Le sue raccolte risalgono soprattutto agli Anni ’70-’80 e possono essere una buona fonte d’ispirazione per tutti quegli uomini che vogliono abbellire con accuratezza e senza superficialità le proprie giacche.

Commenti