Spiagge siciliane: meraviglie da scoprire

0
223

La Sicilia, proclamata non molto tempo fa una delle isole più belle al mondo,  è una terra che merita di essere scoperta, oltre che per le sue tradizioni, per la sua cultura, per la sua gastronomia e per la sua architettura,soprattutto Per le sue coste strepitose. InFatti,   è meta ambita da milioni di turisti soprattutto per la bellezza delle sue spiagge e acque cristalline, che danno la possibilità ai viaggiatori provenienti da ogni parte del pianeta di poterne apprezzare ogni millimetro non solo durante i periodi estivi ma anche durante tutto l’anno, grazie al clima temperato che si trova nell’isola. Le meravigliose spiagge siciliane bagnate in maggior parte dal Mar Mediterraneo e dal Mar Adriatico sono una delle attrazioni principali dell’isola, mare trasparente, bellezze naturali mozzafiato ed angoli segreti tra rocce, ciottoli e ghiaia.

Le spiagge siciliane sono una bellezza tutta da vivere, se si vuole trascorrere del tempo in un posto da sogno non occorre fare centinaia di chilometri per andare dall’altra parte del mondo poiché l’antica Trinacria è ricca di coste che vanno dalla sabbia finissima con fondali ricchissimi tutelati da riserve sottomarine, a lunghi tratti di spiaggia rocciosa che si tuffa nel mare.

Cominciamo il nostro viaggio tra le spiagge più belle della Sicilia iniziando a parlare  della spiaggia dei conigli, gioiello della natura che tutto il mondo ci invidia, decretata la spiaggia più bella della terra, situata all’interno dell’arcipelago delle isole pelage. È una spiaggia completamente rocciosa che dista pochi metri da Lampedusa e immerge le sue coste in acque che vanno dal blu cobalto al verde smeraldo, ed è proprio in queste spiagge che ogni anno migliaia di tartarughe marine vengono a depositare le loro uova, regalando uno spettacolo unico ai turisti che si ritrovano questa meraviglia della natura davanti.

Proseguiamo il viaggio tra le più belle spiagge siciliane parlando della “Scala dei Turchi”, meravigliosa spiaggia a ridosso di una bianchissima falesia di marmo che digrada a picco in acque  color smeraldo, situata a Realmonte nell’agrigentino.

In questa spiaggia il paesaggio è stato scolpito dalla natura in maniera eccezionale e pertanto ci basterà ben poco per vivere attimi emozionanti e momenti indimenticabili.

Il viaggio prosegue: quando si parla delle spiagge più belle della Sicilia non si può non ricordare la bellezza della spiaggia di “isola bella” lungo le coste di Taormina.

La spiaggia di isola bella è una meraviglia da esplorare in lungo e in largo almeno una volta nella vita poiché è una spiaggia caratterizzata da mare caraibico,  da una natura florida e lussureggiante.

Un altro incanto della natura in tema di spiagge sicule è certamente  la spiaggia di San Vito lo capo, la lunga spiaggia di “Santu Vitu” così come la  chiamano gli abitanti del posto, nella provincia di Trapani, si trova su una baia a ridosso della montagna, ed è  costeggiata da un mare azzurro intenso e costituita da una spiaggia bianca finissima.

Concludiamo il nostro viaggio tra le spiagge più belle della Sicilia parlando della spiaggia di Mondello tra il Monte Gallo e il Monte pellegrino, a Palermo, caratterizzata da sabbia calda e chiara e circondata da un mare cristallino.

Qui la spiaggia di Mondello è totalmente immersa in uno scenario stile liberty tipico dell’Art nouveau, quindi, se vogliamo conciliare al nostro viaggio di piacere anche un tuffo nella cultura venire a visitare questa spiaggia sicuramente è quanto di più adeguato possiamo fare. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here