Settimana davvero sorprendente sotto il profilo meteoPrepariamoci a vivere una settimana decisamente folle. 


Da un lunedì 
caratterizzato dall’arrivo del gran caldo africano al’avvento diforti temporali e grandine. Insomma, non ci sarà certo da annoiarsi dal punto di vista meteorologico.

Lunedì 19 Agosto, ci riserverà un deciso aumento termico che coinvolgerà soprattutto il Centro Sud e le Isole maggiori con temperature molto elevate fino a 37°-38°C sulle aree interne della Sardegna, della Toscana e dell’Umbria ed un clima piuttosto caldo e afoso anche sul resto delle regioni centrali e meridionali. Al Nord la calura si farà sentire di meno ad accezione dell’Emilia Romagna e del basso Veneto. Attenzione invece al ritorno di qualche rovescio sulle Alpi e le Prealpi nelle ore più calde. Questo contesto di forte calore su gran parte del Paese e d‘instabilità pomeridiana su Alpi e Prealpi, ci accompagnerà probabilmente sino alla giornata di mercoledì 21.

Tra mercoledì e giovedì 22, ecco che la bolla d’aria rovente di origine africana comincerà a sgonfiarsi ad iniziare della regioni settentrionali. Tra la sera, la notte e le prime ore di giovedì infatti, forti fenomeni temporaleschi e locali grandinate si sposteranno dai monti verso le aree pianeggianti del Piemonte, della Lombardia fino alle pianure emiliane e venete per effetto di un vortice ciclonico in quota che si porterà sul medio ed alto Tirreno. Quest’ultimo condizionerà il tempo nel pomeriggio di giovedì sui comparti centrali con possibili temporali tra la Toscana, l’Umbria, il Lazio e l’Abruzzospecie sulla fascia appenninica.

In seguito si aprirà la strada ad un ulteriore e deciso cedimento dell’alta pressione nord africana. Venerdì 23 Agosto sarà una giornata molto instabile per i monti del Nord, ma soprattutto per i rilievi centrali con frequenti rovesci temporaleschi e grandinate in possibile sconfinamento verso le pianure della Toscana, dell’Umbria e del Lazio. Possibili rovesci temporaleschi minacceranno anche su Firenze e Roma e i rilievi del Sud, soprattutto verso sera. 

Calano le temperature su tutto il Paese specialmente sulle regioni centro settentrionali.

Il successivo Weekend infine, vedrà un sabato ancora instabile sulle medesime zone ma una domenica all’insegna di un netto e generale miglioramento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here