Speciale Meteo – Pronta un’Escalation di Caldo Africano in arrivo sull’Italia: picchi di Record sino a 42/43 gradi

0
245

Prossima settimana con escalation di caldo africano Prepariamoci a vivere una lunga parentesi dove l’unico protagonista sullo scenario meteorologico sarà il caldo.

La PROSSIMA SETTIMANA infatti, ci attende una TREMENDA BOTTA DI CALDO AFRICANO che da LUNEDI’ sarà già ben palpabile su alcune zone del nostro Paese. Ma vediamo più nel dettaglio DOVE si avvertiranno maggiormente gli effetti e soprattutto per QUANTI GIORNI. 

Come dicevamo, già da Lunedì 24 l’Anticiclone africano ci farà capire quelle che saranno le sue stabili e bollenti intenzioni portando temperature molto elevate ad iniziare dalla Sardegna dove, nelle zone interne meridionali, si registreranno picchi anche superiori ai 40-42°C. Bel tempo e caldo sulla Sicilia e con temperature in graduale aumento anche sul resto del Paese dove il sole splenderà praticamente indisturbato salvo qualche nube pomeridianaspecie a ridosso dei monti. 

Da Mercoledì 26, sempre in un contesto di assoluta stabilità atmosferica, il caldo comincerà a fare sul serio al Nord e su gran parte del Centro.

Tuttavia, la fase più attiva del caldo e del tempo stabile, pare sarà quella compresa traGiovedì 27 e Domenica 30, quando più di mezza Italia sarà costantemente avvolta da aria sempre più bollente ed irrespirabile con valori termici prossimi se non addirittura superiori ai 40 gradi su molte zone del Nord specie ad ovest e di poco inferiori su alcuni tratti del Centro.

Il tutto, ovviamente, sarà ancora condito da una totale assenza di nubi e precipitazioni. Solo a ridosso dei rilievi alpini si potrà avere qualche addensamento un po’ più minaccioso ma il rischio di fenomeni si manterrà costantemente basso. 

Con l’inizio della prima settimana del mese di Luglio, specie fra Martedì 2 e Mercoledì 3, ecco che l’alta pressione africana sembra cominciare a perdere un po’ del suo smalto. Il ritorno ad una maggior ingerenza temporalesca sui rilievi alpini, ci indicherà probabilmente che stiamo per arrivare ad un bivio, forse al capolinea di questa pesante ondata di rovente stabilità atmosferica. Nei giorni successivi, infatti, le cose potrebbe ulteriormente volgere verso un ritorno al tempo più instabile ad iniziare dal Nord Italia anche se in un contesto ancora caldo specie al Centro Sud.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here