Italia ancora martellata dai temporali. Nonostante la situazione meteorologica generale stia cominciando ad assumere un atteggiamento più consono al mese di Maggio, non possiamo ancora confidare in un ritorno a condizioni di duratura e calda stabilità atmosferica.

Insomma, cerchiamo intanto di accontentarci del clima via via meno freddo e di qualche nuvolone minaccioso in meno. Tuttavia, in assenza della stabilità atmosferica, dobbiamo armarci anche di tanta pazienza, cercando soprattutto di tenere un occhio rivolto al cielo. Da Mercoledì e almeno fino a VENERDI’, l’ITALIA sarà ancora MARTELLATA DAI TEMPORALI in particolare nelle ore pomeridiane. Vediamo allora di capire DOVE COLPIRANNO PER TUTTA LA SETTIMANA.

Il Mercoledì  sarà già una giornata pronta a proporci una bella sventagliata di temporali soprattutto fra il pomeriggio e la sera. Nel mirino dei fortunali saranno soprattutto le regioni del Nord Est come il Friuli Venezia Giulia, il Veneto e in tarda serata anche i settori settentrionali dell’Emilia orientale in particolare il ferrarese. Prestare attenzione ai possibili forti acquazzoni, locali nubifragi e qualche locale grandinata.

Anche alcune zone del Centro Italia potranno ricevere la visita di qualche temporale pomeridiano specialmente le zone appenniniche con qualche timido sconfinamento verso le pianure adiacenti. Sul resto del Paese avremo una modesta variabilità ma con discreto soleggiamento. Mercoledì 22 sarà una giornata fotocopia della precedente con ancora il Nord Est sotto la minaccia di forti temporali in particolare il comparto alpino , prealpino e un po’ tutto il Friuli Venezia Giulia. A rischio saranno comunque anche l’Appennino emiliano, la Toscana, le Marche fino all’Umbria. Tempo più tranquillo altrove. 

Giovedì 23 l’instabilità temporalesca si andrà a concentrare sulla Toscana e su tutta la dorsale appenninica centro meridionale, sino al sud della Calabria e l’area orientale della Sicilia. In seguito, su Venerdì 24, l’arrivo di un fronte perturbato atlantico porterà altri temporali ad iniziare dalle regioni del Nord Ovest preludio ad un weekend nuovamente corrucciato su molte regioni d’Italia. 

Qui ulteriori dettagli sul weekend…

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here